James Bond per il 25esimo 007 guiderà una Aston Martin elettrica

Il prossimo film si lancerà nel mondo delle nuove motorizzazioni grazie alla 100% elettrica di Aston Martin

Abbiamo parlato spesso di James Bond, personaggio grandioso e noto in tutto il mondo, e della sua Aston Martin.

Quello che non abbiamo mai visto fino ad ora però è il celebre attore alla guida di una magnifica auto elettrica della stessa Casa. Oggi possiamo dire che è arrivata la grande svolta anche per quanto riguarda la motorizzazione di James Bond. In effetti entrerà nel mondo ecologista anche Daniel Craig, che ancora una volta è stato confermato attore protagonista del film. La stampa britannica online ha dato notizia del fatto che la prossima pellicola, la 25esima della serie, per la prima volta sarà interessata all’ecosostenibilità in ambito di auto e motori. Effettivamente vedremo l’attore alla guida di una Aston Martin Rapide E del valore di 250mila sterline. Si tratta infatti di una delle sole 150 unità che la Casa ha deciso di realizzare in edizione limitata.

È stato il regista Cary Joji Fukunaga a prendere questa decisione, vista la sua propensione per l’ambiente. Secondo quanto emerge sul web, l’opinione pubblica verte verso un clima di paura. Si teme che James Bond possa essere etichettato come politically correct a seguito di questa decisione. Ma secondo quanto dichiarato sia dal regista che dall’attore Daniel Craig e dagli stessi produttori: “I tempi sono maturi per passare ad un’auto a zero emissioni”.

Il prossimo mese inizieranno le riprese del nuovo film di James Bond, la 25esima serie di 007. La Aston Martin Rapide E, la vettura 100% elettrica scelta per la pellicola, sarà sempre al centro dell’attenzione, protagonista di una sequenza incredibile di azione del film. Si sa che James Bond è sempre stato alla guida di macchine eccezionali e sicuramente anche stavolta non deluderà. L’auto che vedremo nel film ha infatti una potenza di ben 610 Cv e 950 Nm di coppia motrice. La Aston Martin Rapide E non ha proprio nulla in meno rispetto ai modelli a benzina, nemmeno per quanto riguarda lo scatto d’accelerazione e la velocità massima, che arriva a 250 km/h.

Daniel Craig approva con piacere, visto che nonostante le zero emissioni e un suono decisamente differente rispetto al rombo a cui è abituato, quella che guiderà non è di certo un’auto per tutti, realizzata oltretutto in un’edizione limitata. Per ora non è stata comunicata alcuna dotazione speciale, ma sicuramente la Aston Martin elettrica che vedremo nel film ne avrà molte.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI James Bond per il 25esimo 007 guiderà una Aston Martin elettrica