#inmyfeelings: giù dalle auto per un social contest molto pericoloso

#inmyfeelings, il nuovo contest virale della rete, consiste nello scendere dall’auto in movimento e ballare l’omonimo pezzo di Drake

Ci avete mai fatto caso che quando si parla di idiozia nel 99% dei casi la fonte da cui si parte è sempre il web? Fra bufale e gente che venderebbe la madre per un like, abbiamo assistito a innovative declinazioni della follia umana. Si aggiunge alla lista il nuovo contest #inmyfeelings – noto anche come #kikichallenge – che consiste nello scendere da un’automobile in movimento e ballare il pezzo In my feeling di Drake facendosi riprendere da chi guida nei migliori dei casi, nei peggiori – e non sono neanche così pochi – ci sono persone che lasciano la guida per ballare mentre l’auto è incustodita in movimento. Cinematograficamente bisogna ammettere che l’effetto non è male, si stanno vedendo meravigliose carrellate laterali, a volte con protagoniste delle sensuali signore, spesso poco vestite, altre volte dei ridicoli personaggi votati al masochismo. Ma fra performance goffe e altro di un certo livello, bisogna assolutamente sottolineare che questo contest è decisamente molto rischioso per la gente che ci sta intorno, perché chi guida ha l’obbligo di guardare la strada, anche se pensa di star attraversando una via solitaria, e non deve riprendere mentre è al volante. Pensate quanto possano essere pericolosi quei video in cui addirittura il Fred Astaire di turno lascia il volante dell’auto per esibirsi sul pezzo di Drake, che diciamola tutta, non è neanche fra i suoi migliori.

Tutto nasce  il 30 giugno quando il comico Shiggy, molto seguito su Instagram, ha pubblicato un video in cui inizia a ballare per strada, sotto l’insegna dell’hashtag #dotheshiggy ma non con l’auto in movimento come sta avvenendo fra gli utenti di Instagram.

La cosa è talmente sfuggita di mano che in Spagna è dovuta intervenire la polizia per provare a sensibilizzare i beoti del web che non comprendono il rischio e la pericolosità di questa azione, che tra l’altro non ha neanche più i crismi dell’originalità essendo diventata virale. E mentre il pezzo di Drake ha scalato le classifiche, cresce il numero di utenti che si sono infortunati mentre provavano a risalire sull’auto in movimento. Augurandoci che sulle nostre strade questo contest prenda piede come danza fatta da fermi e non con la macchina in movimento, vi diamo un solo consiglio per questa estate: ballate con prudenza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI #inmyfeelings: giù dalle auto per un social contest molto pericoloso