L’impresa eccezionale a bordo di una Vespa

Parte la grande sfida a bordo di una delle due ruote italiana più famosa al mondo

Vespa Piaggio è una delle moto più iconiche del Made in Italy, spesso protagonista di imprese eccezionali.

Anche questa volta la due ruote è stata ingaggiata per una sfida che è tutto fuorché comune. Si tratta infatti di un viaggio di quasi 800 km da percorrere in sella a una Vespa d’epoca senza mai spegnere il motore. Il gruppo di moto dal centro della città di Piacenza e arriverà fino a Napoli. Saranno dodici appassionati della due ruote famosa in tutto il mondo a provare il viaggio e coprire quindi il percorso che divide la città emiliana dal capoluogo campano, attraversando praticamente quasi tutta l’Italia in circa 37 ore. La missione si intitola “Vedi Napoli e ti Spegni”.

I piloti sono giunti da Brescia, Verona, Treviso e si daranno il cambio anche di notte per non smettere mai di guidare la Vespa. Il capitano della missione speciale sulle due ruote è Roberto Donati, un insegnante di Piacenza e collezionista appassionato di Vespa. La moto che negli anni è diventata uno dei simboli dell’Italia più noti al mondo. Alla sfida mozzafiato parteciperanno anche delle Vespa cosiddette “faro basso” del 1949, saranno tre e per questo sono state già soprannominate “le tre caravelle”.

Donati ha spiegato che questo viaggio racchiude il senso profondo dell’amicizia e della fratellanza che unisce gli italiani attorno al simbolo della due ruote e dell’epoca che Vespa ha segnato. L’insegnate aggiunge: “La nostra vita scorre velocemente dentro un ingranaggio, eventi come questo sono una valvola di sfogo per riflettere sul fatto che l’Italia non va solo male. Grazie a questa forma di metallo abbiamo incontrato negli anni tanti appassionati, sono nate amicizie genuine. Questo veicolo iconico e italiano ha un’anima in grado di donare ancora il sorriso”.

La partenza avverrà solo dopo aver ricevuto la benedizione del vescovo Gianni Ambrosio dal sagrato del Duomo di Piacenza, le moto d’epoca verranno accese alle 9 del mattino e verranno spente solo una volta arrivate a Napoli. Tanti gli appassionati che attenderanno i dodici piloti avventurieri lungo il percorso. L’itinerario infatti sarà in diretta Facebook e sulle Vespa ci saranno de cesti dove ogni persona al passaggio potrà lanciare i prodotti tipici della regione.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’impresa eccezionale a bordo di una Vespa