Cosa ci fa un’Alfa Romeo sul sito della Mini?

Alla base del fatto c’è un errore o una vera ragione imputabile ad accordi di partnership o a motivazioni interne della Casa Mini?

Il sito ufficiale di Mini si è aggiornato per mostrare la nuova Mini Cooper 3 porte, in lancio con il nuovo restyling sul mercato italiano proprio in queste settimane. Vediamo on line i video promozionali e tutte le informazioni sulla novità del brand inglese di proprietà BMW.

Tra le varie fotografie, però, appare anche un’Alfa Romeo, proprio nella parte dedicata alla reinterpretazione di un capolavoro. Esatto, quella raffigurata nella sezione citata è un’Alfa Romeo GT 2000 veloce verde con la targa americana. Siamo d’accordo che Alfa sia madre di capolavori, ma quest’immagine desta non pochi dubbi.

Si può pensare che il creatore del sito ufficiale dell’azienda non si sia accorto che è stata scelta la foto di una vettura di un altro brand tra i vari scatti promozionali. Questo perchè chi ha usato la foto in questione magari non è un esperto di auto e ha prestato poca attenzione al dettaglio, mettendo una foto bella per lo scopo pubblicitario, in cui peraltro non si vede alcuno stemma o logo. Strano però, molto strano.

Un altro pensiero potrebbe essere quello che Mini abbia voluto rendere omaggio ad una delle auto che ha scritto pagine importanti della storia di Alfa Romeo e che oggi è diventata un vero pezzo da collezione.

Queste le prime due ipotesi, d’altro canto si potrebbe anche credere che, sotto sotto, ci sia la probabilità di un accordo di partnership tra FCA e il Gruppo BMW che controlla il brand Mini. Non possiamo dire nient’altro, perchè davvero non sappiamo qual è la verità alla base della notizia, ci resta solo che attendere cosa accadrà nelle prossime ore.

E se, invece, Mini, per tagliare i costi, non abbia potuto realizzare un servizio fotografico alla nuova vettura in lancio e abbia quindi utilizzato immagini prese dal web, senza prestare troppa attenzione? O addirittura, il tempo stringe e la fretta è stata complice dell’errore o della scelta di una foto a caso, di una macchina di un certo livello, piuttosto che uscire senza alcuna immagine? Altre ipotesi che, al momento, a nostro parere, risultano però troppo inverosimili.

Anche perchè sappiamo bene quanto sia alta la competizione nel settore automobilistico e che un brand dia visibilità ad un altro in occasione di spot, servizi fotografici e pubblicità dedicate al lancio di nuovi modelli è cosa realmente strana, che ha mosso la curiosità di chiunque.

Basterà comunque dare un occhio al sito per capire quale sarà la prossima mossa: l’immagine verrà eliminata? Mini rilascerà una dichiarazione ufficiale scusandosi per l’errore o comunque dando una spiegazione plausibile al fatto accaduto? Restiamo all’erta per scoprire tutti gli eventuali aggiornamenti del caso.

 

MOTORI Cosa ci fa un’Alfa Romeo sul sito della Mini?