Ford farà rivivere il mito della Shelby Mustang

La Casa ha deciso di rianimare la GT500 Super Snake del 1967, in edizione super limitata.

Ford Shelby Mustang GT500 Super Snake 1967 tornerà di nuovo sul mercato, per rivivere le emozioni del passato.

Saranno soltanto dieci i fortunati acquirenti del nuovo mezzo, una rivisitazione della storica auto degli anni ’60. Il prezzo sarà di 250.000 dollari, una versione limitata davvero per pochi. Prenderà spunto dal modello del 1967, ma sarà decisamente moderna. Come l’originale monterà motore V8 da sette litri e sprigionerà una potenza di 550 Cv. Non spariranno i freni a disco e nemmeno le famose strisce triple. Ogni vettura speciale riceverà un numero di serie da inserire nel registro ufficiale di Shelby e avrà la targa autografata da Carroll Shelby e Don McCain.

Negli anni ’60 fu davvero un modello da record, anche se non riuscì mai a raggiungere lo stato di piena produzione. Shelby aveva costruito uno studio di ingegneria soprannominato Super Snake per i test sugli pneumatici ad alta velocità di Goodyear. Quando le prove diedero esito positivo, Shelby American lo ha offerto a Mel Burns Ford in So Cal per la vendita al dettaglio. Don McCain si era avvicinato a Shelby per fare una serie limitata di macchine. I due studiarono attentamente l’idea che però non funzionò, perché troppo costosa. Il programma non è mai stato realizzato, fino ad ora. Per questo motivo la Casa americana ha deciso di riproporlo oggi in chiave moderna, correggendo quel che non andava e creando una nuova versione, la continuazione di quell’auto dalle alte prestazioni. Non è il primo modello a tornare in carreggiata, ultimamente un altro classico rivisitato è stata la Shelby Continuation GT500KR del 1968. L’aspetto e il suono sono Old School, ma il mezzo esce fresco fresco dalla fabbrica.

Gary Patterson, presidente di Shelby American, dichiara di voler realizzare il sogno di Carrol Shelby e Don McCain con queste nuove opere. L’originale era bianco, scelto casualmente da Fred Goodell per ricevere diversi aggiornamenti delle prestazioni. Il principale tra questi era un V8, con una potenza garantita di 520 Cv. I bit complementari comprendevano freni a disco anteriori, retrotreno Detroit Locker, barre di trazione posteriore, pneumatici Goodyear e una nuova griglia per un miglior raffreddamento.

Ford Shelby Mustang GT500 Super Snake ha realizzato record di velocità massima, quindi perché non rimetterlo in produzione? Storicamente è stato un veicolo costoso, un sogno irrealizzato, che è cambiato più volte nel corso degli anni. Recentemente un collezionista ha pagato più di 1.3 milioni di dollari per questa vettura. Ora saranno pochi i fortunati a poter rivivere il mezzo leggendario.

ford shelby mustang gt500 1967

MOTORI Ford farà rivivere il mito della Shelby Mustang