Fiat Punto, il ritorno sul mercato non è da escludere: come sarà

La quarta generazione della Fiat Punto dovrebbe essere proposta anche nella versione elettrica sulla base della nuova Peugeot 208

In futuro vedremo un nuovo modello di Fiat Punto? Poco al momento trapela ma tutto lascia supporre che la futura fusione tra Psa e Fca possa portare  ad alcune novità in tema di prodotto e al rilancio di alcuni modelli.

Tra le auto che potrebbero avere nuova vita c’è anche la Fiat Punto, ormai fuori produzione da qualche anno ma che conquistò il mercato con oltre 9 milioni di veicoli venduti.

Oliver François,President Fiat Brand Global, in una recente dichiarazione rilasciata ad Auto Express  ha confermato che la casa torinese ha bisogno di una vettura in questo segmento: “Non è un mistero. Tale progetto è stato posticipato continuamente. Ora è in fase di sviluppo. Ma sarebbe prematuro parlare di questo modello. Avremo in futuro sicuramente una vettura di segmento B nella nostra gamma.”

Se venisse confermato anche dopo la fusione Psa-Fca, il nuovo progetto Punto potrebbe essere basato sulla Common Modular Platform (CMP) di PSA. Questa è la piattaforma modulare più piccola della gamma del gruppo francese su cui sono state progettate la nuova generazione di Peugeot 208 e Opel Corsa

La piattaforma CMP è in grado di ospitare sia motori elettrici che endotermici, sarebbe quindi perfetta per il rilancio della Punto, anche se sarà necessario aspettare almeno sino al 2023 per vedere la nascita di una nuova Punto.

Un esempio di ipotesi stilistica della futura Punto ci viene fornita dal render realizzato da KDesign AG  che vediamo qui sopra, con la vettura proposta in colore rosso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Fiat Punto, il ritorno sul mercato non è da escludere: come sarà