La Fiat 127 compie 50 anni, è stata la prima utilitaria

Un’auto che ha fatto la storia della motorizzazione italiana, raggiunge un grande traguardo

Fiat 127 è stata lanciata per la prima volta sul mercato auto italiano nel mese di aprile del 1971, sono passati quindi esattamente 50 anni da quel momento, che ha segnato una tappa molto importante per la storia della motorizzazione del Bel Paese.

Mezzo secolo fa la 127 diede un grande esempio di innovazione nel settore, rappresentando un passo avanti da gigante rispetto alla 850, concepita molto prima, alla fine degli anni ’50. Stile e tecnica si ammodernarono in quel momento, proponendo una vettura nuova, con motore anteriore trasversale, lo schema “tutto avanti” che con la 127 arrivò per la prima volta su una macchina popolare.

Pio Manzù è il designer padre delle linee di questa vettura, che diede vita a forme moderne per l’epoca, sia per quanto riguarda le proporzioni che per alcuni dettagli estetici ricercati. L’auto fu fonte di ispirazione per molti concorrenti degli anni successivi. La Fiat 127 ebbe subito fortuna, diventando famosissima sin dagli esordi, in pochissimo tempo. Ne vennero prodotte infatti un milione circa nei primi tre anni, e nel 1972 la vettura venne riconosciuta come Auto dell’Anno, premio molto ambito ancora oggi (vinto da Toyota Yaris nel 2021).

La prima versione della Fiat 127 aveva ancora il baule separato dall’abitacolo, nel 1972 debuttò la prima vera variante a tre porte, che consentiva di sfruttare tutto lo spazio interno. Il progetto della 127, dal punto di vista della meccanica, era già ai tempi molto all’avanguardia, il propulsore era un’evoluzione di quello della 850 Sport, il 903 cc ad aste e bilancieri che fece la storia, in grado di sprigionare 47 CV di potenza. Visto anche il peso contenuto dell’auto, solo 705 kg, le prestazioni erano brillanti, raggiungeva infatti la velocità di 140 km/h, niente male per quegli anni.

Fiat 127 compie 50 anni

La prima utilitaria italiana, Fiat 127, compie 50 anni

Dopo il lancio del primo modello, avvenuto appunto esattamente 50 anni fa, si susseguirono sul mercato altre tre generazioni e diverse versioni. Nel 1987 l’auto uscì definitivamente di produzione. Insomma, grandi applauso per Fiat 127, che oggi compie 50 anni, ed è stata la prima utilitaria moderna italiana. Tra il 1978 e il 1983 fu realizzata e venduta anche la 127 Sport, con un motore 1.049 cc da 70 CV, in grado di raggiungere 160 km/h di velocità massima. Sedici anni di carriera per una vettura che ha raggiunto in tutto una produzione di 5.1 milioni di unità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Fiat 127 compie 50 anni, è stata la prima utilitaria