Si fa montare 28 optional da 100mila euro sulla Ferrari 488 Spider

Un ricco proprietario inglese ha modificato la sua Ferrari con 28 optional dal valore complessivo molto elevato

Le Ferrari sono tra le auto più costose: rare, con tanti optional e non adatte a tutti gli automobilisti. La personalizzazione di queste supercar può far lievitare i costi, ma se non si bada al portafoglio, la Ferrari è in grado di differenziare ogni dettaglio a seconda dei gusti e delle necessità del guidatore.

È il caso di un automobilista nel Regno Unito, che ha aggiunto optional alla sua Ferrari 488 Spider per oltre 100mila euro. La versione base della Supercar della casa di Maranello da listino vale 219mila sterline, in euro poco meno di 250mila euro. Gli optional hanno però portato il prezzo complessivo a 330.000 sterline, oltre 374mila euro.

Sono ben ventotto le modifiche che il facoltoso proprietario ha voluto per distinguere la sua Ferrari e sono tutte riportate su una placca presente all’interno della vettura. Sono due però le migliorie più notevoli: la speciale colorazione “Bianco Italiano”, molto pregiata e dal valore di 19mila sterline e tutta una serie di dettagli in fibra di carbonio. A prima vista, la Ferrari 488 Spider così modificata sembra essere stata realizzata interamente con questo materiale, che conferisce alla Supercar made in Italy un carattere ancor più aggressivo.

La fibra di carbonio è stata utilizzata infatti per gran parte dei componenti visibili dall’esterno, ma anche per le rifiniture degli interni, già di per sé orientati al massimo comfort e ad una guidabilità sportiva. A far lievitare il prezzo ci hanno pensato il pacchetto esterno, lo spoiler anteriore, il rivestimento del montante centrale, il diffusore posteriore, i separatori d’aria laterali e i condotti d’aria posteriori, tutti rigorosamente in fibra di carbonio.

A completare l’allestimento di questa Ferrari le pinze freno verniciate di nero lucido, lo stemma della Scuderia Ferrari e gli scarichi in titanio. È già di serie, invece, il motopropulsore V8 da 670 cavalli e 760 Nm di coppia, in grado di raggiungere i 100 chilometri all’ora in 3 secondi netti e di superare i 325 chilometri all’ora, così come il cambio da Formula 1 a 7 marce, dotato di doppia frizione. Come se non bastasse, la Ferrari 488 Spider monta il nuovo impianto infotainment in versione sport con integrazione al sistema Apple CarPlay e ha una chiave vettura con funzione “keyless start” in grado di dialogare via wireless con la centralina della vettura.

Ferrari 488 spider, 28 optional per il modello più costoso

Fonte: YouTube

MOTORI Si fa montare 28 optional da 100mila euro sulla Ferrari 488 Spide...