Fattorino distrugge una Ferrari da più di due milioni

Un’esperienza terribile quella vissuta da questo giovane fattorino che, mentre era in viaggio per consegnare la Ferrari Enzo, si è schiantato contro un’altra auto

La Ferrari Enzo è un’auto da sogno, dal valore inestimabile. Quello che è successo a questo ragazzo è qualcosa di incredibile, ancora più assurdo proprio se pensiamo al prezzo da urlo dell’auto del Cavallino Rampante in questione. Al giovane fattorino era infatti stato affidato il compito di consegnare la supercar, ma durante il viaggio il giovane l’ha distrutta completamente.

Vediamo nel dettaglio che cos’è successo.

Ferrari Enzo: lo schianto

Il fattorino aveva un compito: consegnare a un facoltoso cliente la Ferrari Enzo da più di 2.5 milioni di valore. Ma la consegna purtroppo non è stata portata a termine, perché la rara e preziosissima creazione di Maranello, prima ancora di arrivare al suo nuovo proprietario, è rimasta distrutta in un incidente stradale. Una disavventura più unica che rara, soprattutto a bordo di un gioiello così costoso (avevamo visto giusto un altro episodio simile qualche mese fa).

Il fattorino doveva arrivare sull’isola britannica di Jersey, che si trova nel canale della Manica. Sarebbe stata la consegna più costosa della sua vita, ma purtroppo nel tragitto qualcosa è andato storto. Mentre dall’aeroporto stava viaggiando verso il centro della città, alla guida della Ferrari Enzo costosissima, stava percorrendo una strada urbana con limite di velocità pari a circa 65 km/h. In quel momento, per cause non ancora note, si è scontrato con un’altra macchina, una Honda Jazz (auto dal valore di circa 20.000 euro, a confronto).

La rara Ferrari si è praticamente distrutta. Fortunatamente il ragazzo non ha riportato alcuna ferita, mentre il conducente che era a bordo dell’Honda Jazz è stato comunque trasportato in ospedale per accertamenti. Anche per lui nulla di grave, i due sono rimasti illesi nonostante il forte impatto del sinistro.

Non dimentichiamo che la Ferrari Enzo è una macchina esclusiva, ne esistono solo 400 unità in tutto nel mondo. E proprio uno dei questi modelli oggi è completamente danneggiato a causa dell’incidente; al momento non si sa nemmeno se sarà possibile riparare l’auto per farla tornare come nuova. Nello scontro ovviamente si sono aperti tutti gli airbag e la vettura ha riportato danni molto gravi nella parte posteriore, nella fiancata sinistra, oltre ad aver perso il paraurti e molti altri pezzi della carrozzeria, che sono stati ritrovati poi sull’asfalto, lungo la strada.

Il bolide estremo Ferrari Enzo

L’auto preziosa è un modello in edizione limitata, per questo non possiamo parlare di prezzo di listino. Possiamo dire però che uno degli ultimi esemplari che abbiamo visto all’asta di recente è passato al nuovo facoltoso proprietario per più di 2,5 milioni di euro (grazie alla Casa d’Aste Sotheby’s, che conosciamo molto bene).

La Ferrari Enzo è stata realizzata in soli 400 esemplari dalla Casa del Cavallino Rampante nei due anni che vanno tra il 2002 e il 2004, per celebrare i 55 anni di attività della nota azienda di Maranello. Non riusciamo nemmeno a immaginare i pensieri del proprietario del modello distrutto, che aspettava finalmente la sua supercar e che, nonostante la cifra esorbitante spesa, non potrà nemmeno mettersi alla guida del suo bolide, una Ferrari in grado di erogare la potenza estrema di 651 cavalli e 657 Nm di coppia con motore V12 da 6 litri, che viaggia oltre i 350 km/h di velocità massima. Sarà possibile rimettere a nuovo l’auto? Non lo sappiamo. E soprattutto: chi pagherà i lavori? Al momento resta un mistero.