Fast and Furious: come scoprire le caratteristiche di tutte le auto

Craig Lieberman, consulente nel primo capitolo della saga, ha raccolto le schede tecniche dei veicoli in un sito

Arrivato al nono episodio, Fast and Furious si conferma come una delle saghe cinematografiche di maggior successo.

Certo, magari i protagonisti in carne e ossa non sono molto fortunati (qualche giorno fa la controfigura di Vin Diesel è morta sul set mentre provava un salto da 9 metri d’altezza), ma le auto utilizzate nei vari capitoli della serie hanno fatto perdere la testa ai milioni di appassionati e spettatori sparsi un po’ in tutto il mondo. Modificati in maniera estrema, sia da un punto di vista meccanico sia da un punto di vista estetico, i bolidi hanno percorso centinaia di chilometri di strade (cittadine e off road) consumando litri e litri di NOS.

Se vi siete sempre chiesti quali sono le reali caratteristiche delle auto di Fast and Furious, il web corre in vostro soccorso. Un appassionato della saga (Craig Lieberman, consulente tecnico della produzione per il primo capitolo di Fast and Furious) ha infatti raccolto tutte le informazioni sui veicoli e le ha “catalogate” e pubblicate in un portale web di facilissima consultazione. Una vera e propria chicca per gli appassionati, che potranno così scoprire quanto sono stati potenziati i veicoli e provare a immaginare quanto siano stati costati.

Auto di Fast and Furious

Per scoprire le caratteristiche delle auto, sarà sufficiente scorrere l’elenco, cliccare sul nome del modello che interessa e aprire la scheda dedicata. Qui troveremo una breve storia e descrizione del veicolo e la lista completa delle specifiche: dal motore agli interni, passando per carrozzeria e altri dettagli meccanici. Spulciando le schede tecniche, però, potreste restare anche un po’ delusi. Potreste scoprire (“spoiler alert”) che nessuna delle auto del primo capitolo, ad esempio, montava realmente il NOS, né avevano subito le modifiche dichiarate nel corso delle scene.

La Mitsubishi Eclipse, ad esempio, aveva un “normalissimo” motore Chrysler 420A da 140CV. Discorso diverso per la Mazda RX-7, passata sotto le mani di sapienti meccanici e modificata in ogni particolare: sotto il cofano, tanto per fare un esempio, troviamo un motore da 330 cavalli.

Sul sito, poi, non si trovano solo le schede tecniche delle auto di Fast and Furious. Lieberman, infatti, sfrutta le pagine del portale per raccontare la sua esperienza sul set. Sfogliando le pagine web troverete decine e decine di aneddoti sugli stunt del primo episodio o come sono state scelte le varie auto utilizzate sul set.

MOTORI Fast and Furious: come scoprire le caratteristiche di tutte le au...