È una delle auto più pericolose di sempre: zero sicurezza

La vettura cinese Geely CK1 ha ottenuto zero punti nei crash test che dimostrano la sicurezza degli occupanti adulti

È noto ormai da anni, ma forse non tutti lo sanno. Le notizie che riguardano quella che viene considerata una delle auto più pericolose al mondo infatti risalgono al lontano 2010, grazie ai test che erano stati effettuati dalla LatinNCAP, ente la cui fondazione fu annunciata proprio in quel periodo.

Si tratta della filiale dell’EuroNCAP che invece tutti conosciamo (abbiamo parlato spesso dei test effettuati sulle auto, che riguardano la sicurezza e la protezione degli occupanti adulti e dei bimbi a bordo). LatinNCAP sottopone ai crash test i modelli di vetture più popolari per quanto riguarda il mercato auto latino-americano. La notizia che “sconvolse” ai tempi del crash test della Geely CK1 fu che la berlina cinese ottenne un punteggio pessimo. Nemmeno una stella, quindi zero punti, per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti.

Era stato dimostrato infatti che l’impatto ai canonici 64 km/h di velocità, visa anche la totale assenza degli airbag frontali, comportava un rischio altissimo per i passeggeri seduti sui sedili anteriori, che poteva rivelarsi anche letale per gli stessi. Purtroppo i modelli Geely (che oggi invece sono decisamente migliorati, ricchi di tecnologie di ultima generazione) sono noti per i loro pessimi risultati nei crash test, basta ricordare che già nel 2008 la Zi You Jian ottenne il pesantissimo punteggio identico di zero stelle nell’impatto frontale ai 64 km/h.

Per questo su tutte le riviste, come ad esempio Auto Express, ai tempi fu scritto proprio che la Geely CK1 era “l’auto più pericolosa al mondo”, un titolo terribile accompagnato da delle foto agghiaccianti. La marca cinese centrò quindi il punto più basso in un crash test, durante le verifiche fatte in Brasile, dove venivano effettuate queste prove con il regolamento Latino Americano NCAP. Il risultato fu pari a zero stelle, record negativo.

C’è da dire che la storia della sicurezza in auto non ha visto solo successi negli anni, anzi spesso progettisti e produttori hanno dovuto fare numerose prove e compiere tanti errori prima di arrivare a un modello che preservasse la salute dei passeggeri e del conducente. Oggi siamo abituati a vedere vetture veloci e sicure, dotate di tutti i confort, ma il tema della sicurezza ha fatto davvero dei passi da gigante. Fino a circa 30-40 anni fa viaggiare in macchina poteva essere molto rischioso.

Oltre alla Geely, ci sono anche altre vetture catalogate come le più pericolose. Parliamo ad esempio della DeLorean DMC-12, la mitica auto di Ritorno Al Futuro: in caso di incidente sarebbe stato davvero molto difficile uscire dalle lamiere. Ford Mustang invece rientra in questa statistica solo per via di tantissime collisioni mortali in cui si è distinta per la scarsa sicurezza. Lo stesso per la Chevy Colorado. Hyundai Pony, vettura di scarsissimo successo in Italia, fa parte delle auto più pericolose perché non aveva capacità di sopravviveza agli incidenti, realizzata con materiale a basso costo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI È una delle auto più pericolose di sempre: zero sicurezza