All’asta l’eccezionale BMW M1 di Paul Walker

Meravigliosa auto anni Ottanta, appartenuta al famoso attore scomparso conosciuto per il film Fast and Furious

All’asta una delle auto di Paul Walker, una BMW M1 del 1980. Si tratta in particolare di uno dei circa 400 esemplari stradali prodotti, consegnata nuova nell’agosto 1979 alla BMW Schneider di Bielefeld, in Germania, e successivamente modificata all’inizio degli anni Ottanta dal concessionario BMW AHG.

Bring a Trailer, che ci ha gentilmente offerto le immagini, batterà all’asta questo particolare esemplare, appartenuto al defunto attore divenuto celebre per il suo ruolo in Fast and Furious. Una vettura già molto rara da trovare e sicuramente ancora più unica perché è stata nelle mani di quello che tutti abbiamo conosciuto come il mitico Brian O’Conner, che ha recitato insieme a Vin Diesel per anni, uscito di scena dopo il settimo film, a causa della sua prematura scomparsa.

L’asta si concluderà fra 5 giorni, il prezzo di vendita stimato potrebbe superare i 500.000 dollari (al momento l’offerta più alta è di 390.000). La BMW M1 è un’auto realizzata per le esigenze del brand legate al motorsport. Infatti BMW ha dovuto realizzare almeno 400 esemplari di quest’auto, per poter ottenere l’omologazione e partecipare ai campionati FIA Gruppo 5. BMW in tutto ne costruì 465, di cui 400 stradali e 56 per le competizioni.

All'asta la BMW M1 di Paul Walker

Paul Walker, all’asta una delle sue auto eccezionali

La BMW M1 è nata dalla concept car Turbo, presentata a Monaco di Baviera, alle Olimpiadi del 1972. L’auto definitiva invece entrò in scena per la prima volta nel 1978 al Salone dell’Auto di Parigi. Fu Giorgetto Giugiaro a studiarne lo stile, Lamborghini invece seguì insieme a BMW la progettazione del motore, il telaio è una creazione di Dallara e la carrozzeria di alcune piccole aziende emiliane. Fu infine la Italdesign a curarne l’assemblaggio, in Piemonte.

Questa particolare BMW M1 appartenuta a Paul Walker che oggi viene venduta all’asta, fu consegnata a un concessionario tedesco nel 1979, dove venne modificata. In quel momento venne aggiunta la livrea tricolore e il preparatore montò gli scarichi sportivi e i sedili in pelle. Nel 1995 l’auto arrivò negli Stati Uniti e nel 2011 entrò a far parte della collezione privata AE Performance di Paul Walker e Roger Rodas. Nel 2014 l’acquistò poi l’attuale proprietario, che ha deciso di venderla all’asta. L’auto monta ancora lo stesso sei cilindri 3,5 litri portato da AHG a 350 CV, e ha percorso solo 6.800 km; è praticamente nuova.

Paul Walerk, all'asta la sua BMW M1

La BMW M1 di Paul Walker viene venduta all’asta a un prezzo eccezionale

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI All’asta l’eccezionale BMW M1 di Paul Walker