Alfa Romeo, il prototipo del bolide per la 24 Ore di Le Mans

Il mondo delle corse è un sogno per Alfa Romeo, che porta alla mente profonde emozioni

Il Biscione mostra il render di un modello che fa battere il cuore sportivo della Casa, Alfa Romeo LMP GT1 è il suo nome.

Parliamo di un brand che porta con sé una grande storia per quanto riguarda il mondo delle corse e dello sport, basta citare la prima vittoria mondiale in Formula 1 nel 1950 con Farina, ripetuta poi subito l’anno successivo con al volante un grandioso Fangio, oppure il record assoluto di vittorie che Alfa Romeo può vantare nella Mille Miglia, ma anche una serie infinita di altri trofei, talmente tanti che ora non possiamo nemmeno elencarli tutti.

Il fenomeno delle corse sportive e delle gare scalda i cuori di tutti gli appassionati del brand del Biscione, è anche questo il motivo per cui Sean Bull Design, che in passato aveva già realizzato degli altri disegni di meravigliose auto da corsa di Alfa Romeo, ha deciso di parlare di una proposta tutta nuova, quella che vedrebbe una vettura del marchio nel Mondiale Endurance, il WEC, quello che presenta tra tutti gli altri uno degli eventi più famosi e amati del panorama automobilistico, la 24 Ore di Le Mans.

Con questo pensiero il disegnatore ha preparato un nuovo prototipo con il nominativo LMP, Le Mans Prototype, chiamato appunto Alfa Romeo LMP GT1. Il trilobo si riconosce al primo sguardo, lo scudetto. La calandra a forma di triangolo Alfa. I fari sono particolari ed evocativi, più acuminati ma nel tipico carattere del Biscione, ricordano infatti lo stile di design utilizzato per le grandi vetture della Casa degli ultimi tempi, Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

Per quanto riguarda gli elementi estetici della vettura, tra i principali e di rilievo ci sono le prese d’aria molto grandi, l’elemento aerodinamico posizionato sulla parte bassa del paraurti che tutti conosciamo come splitter, sopra al quale trovano posto le alette, e un alettone posteriore di grandi dimensioni che infatti mostra con carattere la sua presenza sporgendo sul fondo dell’Alfa Romeo LMP GT1. Questo è il vero bolide sportivo disegnato da Sean Bull Design, a cui è stata inserita anche la bandiera tricolore sul cofano, il numero 88 e la scritta Alfa Romeo sul tetto.

alfa romeo lmp gt1

MOTORI Alfa Romeo, il prototipo del bolide per la 24 Ore di Le Mans