Alfa Romeo 4C, il progetto della versione Quadrifoglio

Spunta il prototipo per una versione supersportiva della piccola barchetta del Biscione

Entro la fine di maggio aprirà al pubblico l’Heritage Hub, ormai lo sappiamo, e per l’occasione Fca mette in mostra dei gioielli.

A Torino il Gruppo esporrà dei pezzi molto preziosi, unici, esemplari storici e icone di stile. Tra tutti questi modelli eccezionali potremo vedere anche due esemplari di Alfa Romeo 4C Quadrifoglio, il prototipo di una versione supersportiva di questa splendida barchetta della Casa. Un’auto che però non è mai stata prodotta e inserita nel listino di Alfa Romeo. Gli appassionati nel Biscione non vedono l’ora di vedere coi propri occhi le immagini di questo veicolo unico.

Il mezzo si distingue per le prese d’aria ricavate al livello dei parafanghi anteriori e per lo scavo aerodinamico presente nel cofano anteriore, era stato pensato e studiato per essere proposto sia nella carrozzeria Coupé che nella versione Targa, con componenti aerodinamiche specifiche, come il generoso estrattore di coda e l’alettone di fibra di carbonio sul cofano posteriore. Il logo del Quadrifoglio spicca e rivela a pieno l’identità di questa Alfa Romeo 4C speciale, il simbolo è stato posizionato sopra e dietro la ruota anteriore. I dettagli tecnici sulla meccanica non sono noti, si ipotizza comunque con facilità un motore in grado di sviluppare 300 Cv di potenza.

Alfa Romeo 4C oggi è a listino con una versione standard da 65.550 euro e con la Competizione da 74.600 euro. Si tratta di un modello che non verrà riproposto in una nuova generazione sul mercato e quindi il piano di Fca non prevede alcun erede. Sicuramente la decisione è la migliore che potesse prendere il Gruppo dal punto di vista dei piani industriali, anche se ovviamente gli appassionati di Alfa Romeo non ne saranno per nulla contenti, visto l’entusiasmo che stanno dimostrando per il progetto della Alfa Romeo 4C Quadrifoglio.

Un vero peccato, visto che si tratta di un’auto conosciuta per la sua meccanica unica e le sue prestazioni eccezionali, una vettura di costruzione artigianale e tiratura limitata, caratteristiche che senza dubbio la faranno diventare un prezioso gioiello da collezione nei prossimi anni. Sembra comunque che, pur non avendo successo diretti, Alfa Romeo 4C sarà utilizzata come base per realizzare una nuova sportiva di Maserati a motore centrale, modello di rilancio per il Tridente, che verrà costruito a Modena.

alfa romeo 4c quadrifoglio

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Alfa Romeo 4C, il progetto della versione Quadrifoglio