Abarth, con la realtà aumentata alla scoperta della nuova 695

Una nuova app permette di scoprire virtualmente l’auto in edizione limitata per il 70° Anniversario

Come abbiamo già visto poche settimane fa, Abarth ha presentato la nuova serie speciale 695 70°Anniversario, per celebrare i 70 anni del celebre marchio dello Scorpione nato, come ben sappiamo, dall’inventiva del fondatore.

Il modello sarà prodotto in tiratura limitata di 1.949 unità, la limited edition è stata svelata per la prima volta al pubblico durante gli Abarth Days 2019, il più grande raduno europeo dello Scorpione. Una novità molto importante di quest’auto eccezionale è il nuovo Spoiler ad Assetto Variabile, realizzato grazie al lavoro meticoloso degli ingegneri nella galleria del vento, che permette di migliorare le prestazioni aerodinamiche della vettura, aumentando la tenuta nel misto veloce e la stabilità ad alte velocità.

Altra novità assoluta legata a questo modello eccezionale è quella presentata proprio nel giorno in cui Carlo Abarth avrebbe compiuto 111 anni, sicuramente prima di lasciarci non avrebbe immaginato che saremmo arrivati a tanto. Infatti la Casa, dopo 70 anni di storia, ha lanciato Abarth AR 695, che rappresenta una nuova app che utilizza la realtà aumentata per far scoprire virtualmente la nuova edizione limitata.

La nuova 695 70° Anniversario è definita ‘piccola ma velenosa’, l’app sarà disponibile in tutti i principali mercati dell’area Emea e ci potrà scaricare sia da Apple Store che da Google Play. Non si tratta del solito configuratore online, ma una vera e proprio rivoluzione delle brochure cartacee che siamo abituati a vedere oggi.

I clienti interessati alla nuova vettura dello Scorpione, con Abarth AR 695 potranno consultare in maniera più agevole questo catalogo virtuale, che beneficia anche di un aggiornamento immediata e che regala un’esperienza sicuramente più coinvolgente e immersiva a bordo della nuova Abarth 695 in edizione limitata.

Ogni utente, grazie alla nuova app, ha l’opportunità di vedere l’auto e muoversi intorno ad essa in guardandola da qualsiasi angolazione, a 360°, ovunque si trovi. Con la realtà aumentata potrà proprio aprire le portiere, vedere gli interni, suonare il clacson, provare ad accelerare per sentire il sound unico di queste creature eccezionali dello Scorpione, in questo caso il motore è un 1.4 che spinge ben 180 cavalli di potenza. Si possono scattare anche delle foto direttamente dall’app, che si possono poi scaricare e condividere anche sui social, sembra un sogno ma è realtà.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Abarth, con la realtà aumentata alla scoperta della nuova 695