1978 Chevrolet El Camino, l’auto del film di Breaking Bad

Il film sequel di Breaking Bad è arrivato, racconta la vita di Jesse Pinkman e ha una Chevrolet tra i protagonisti

Tutti coloro che hanno visto la serie tv Breaking Bad stavano aspettando questo momento, l’uscita del film sequel che racconta la storia di Jesse. Da oggi finalmente la pellicola è su Netflix e si può guardare. La trama è incentrata sul co-protagonista della serie.

Ricordiamo un attimo invece cosa abbiamo visto in Breaking Bad, la storia molto avvincente di un ex professore di chimica, Walter White, che una volta scoperto di essere molto malato, all’età di 50 anni, decide di iniziare a cucinare metanfetamine per mettere da parte i soldi per i figli. Scopre di essere molto bravo in quest’attività e decide di scegliere un suo ex alunno come assistente, Jesse Pinkman, che ai tempi del liceo ricordava essere molto attivo nel mondo delle droghe.

Da persona semplicissima e professore un po’ “sfigato”, Walter si scopre essere diabolico e calcolatore. Jesse è come un figlio per lui, i due entrano nel vivo del mondo del crimine, trovandosi in situazioni veramente incredibili e pericolosissime, rischiando più volte la vita. Alla fine i due però diventano nemici, Jesse, pur essendo un criminale ovviamente, cattura l’attenzione del pubblico con la sua sensibilità e alla fine della quinta stagione lo vediamo scappare in macchina verso la libertà, proprio da questo momento riparte la storia.

breaking bad el camino

Vince Gilligan, produttore di El Camino – Il film di Breaking Bad

L’auto che vediamo nel film è la Chevrolet El Camino del 1978, che è la macchina di Todd. Jesse la usa per fuggire dal complesso del Supremacista Bianco dopo che Walter ha eliminato Jack e la sua banda. Nel trailer vediamo il giovane seduto in macchina, in mezzo al deserto, mentre ascolta alla radio un rapporto di notizie sulla scoperta dei corpi dalla sparatoria.

Chevrolet El Camino che vediamo nel film è un’auto pick-up, realizzata dalla Casa per il mercato statunitense, uscita per rispondere al Ford Ranchero lanciato due anni prima. La General Motors, casa madre del marchio Chevrolet, l’aveva chiamata “coupé da lavoro”. La Chevrolet El Camino presentata nel 1978, quasi 20 anni dopo il primo modello lanciato nel 1959, è più piccola e caratterizzate da linee affilate e tese. Le Chevrolet Monte Carlo e Chevrolet Malibù furono le auto usate come base per creare questa El Camino. Per la prima volta disponibile con il motore V6, qualche anno dopo, tra il 1982 e il 1984 venne prodotta una versione diesel. Dopo l’uscita dell’ultimo modello del 1987 la Casa interruppe la produzione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI 1978 Chevrolet El Camino, l’auto del film di Breaking Bad