Le 10 Ferrari più costose che sono state vendute all’asta

Sono quasi tutte Ferrari le auto più costose mai vendute all'asta; vediamo la classifica delle dieci più care, rare e preziose al mondo.

Le auto più costose mai vendute all’asta sono principalmente le lussuose Ferrari, ciò dimostra quanto il famoso marchio italiano sia il più apprezzato del mondo. Vediamo insieme la classifica delle 10 Ferrari più costose vendute all’asta, di cui fanno parte sia macchine da competizione che le più eleganti da strada, di proprietà di alcune celebrità a livello mondiale.

La prima è la Ferrari 250 GTO, venduta per 38.115.000 dollari, l’auto più preziosa del mondo. Una lunga serie di vittorie e un grande fascino per questa meravigliosa vettura. Prodotta in serie limitata, soltanto 36 pezzi dal 1962 al 1964. Jo Schlesser e Henri Oreiller hanno guidato la GTO durante il Tour de France del 1962.

La Ferrari 335 S è stata venduta a più di 35 milioni di dollari, la più cara di qualsiasi asta in Europa, ceduta nel 2016 a questo prezzo record. Si tratta di un modello del 1957, ufficiale della Scuderia Ferrari, guidata da Maurice Trintignant e da Peter Collins alla 12 ore di Sebring, altri conducenti del veloce mezzo sono stati Wolfgang von Trips alla Mille Miglia e Stirling Moss e Masten Gregory al Gran Premio di Cuba nel 1958.

Al terzo posto troviamo la Ferrari 290 MM da competizione, guidata da Juan Manuel Fangio, il più abile pilota di Formula 1 di tutti i tempi. Nel 2015 la sua Ferrari del 1956 è stata messa all’asta a New York e per l’occasione gli appassionati erano in fibrillazione; effettivamente Fangio aveva guidato la 290 MM durante il Mille Miglia del 1956 e anche Phil Hill l’aveva guidata vincendo il Campionato Mondiale sportprototipi nel 1956/57.

La Ferrari 275 GTS4 NART è una delle vetture più rare in assoluto della Casa del Cavallino; questo incide molto sul valore economico dato alle auto classiche di Ferrari. Sono stati prodotti solo 10 modelli della suddetta, commissionati e costruiti da e per Luigi Chinetti, che ha importato il marchio Ferrari negli Stati Uniti d’America, proprietario della North American Racing Team (NART). Nel 2013 è stata venduta all’asta al prezzo di 27.500.000 dollari.

Vediamo al quinto posto la Ferrari 275 GTB Competizione, prezzo d’asta 26.400.000 dollari, una delle più belle mai realizzate dalla Casa di Maranello. Nel 1964 furono ridotti i pesi della vettura grazie all’utilizzo di pannelli in alluminio più leggeri per la carrozzeria e all’impiego dei finestrini in plexiglass. Venne anche inserito un nuovo motore V12 più potente.

La Ferrari 250 California è sicuramente una delle meraviglie cabrio della storia, prodotta solo in 55 esemplari. Una di queste era stata di proprietà del famoso attore francese Alain Delon, rimasta nascosta per più di 50 anni, scoperta e venduta all’asta di Parigi a 18.500.000 dollari.

Passiamo alla Ferrari 375 Plus, vettura da competizione dalla super potenza, motore 4.9 litri venduta all’asta per un valore di 18.4 milioni di dollari. Jose Froilan Gonzalez aveva vinto la gara di Formula 1 di Silverstone nel 1954 alla guida di questo esemplare.

La Ferrari 250 California ha il grande fascino dell’auto da competizione, oltre ad essere rara e molto attraente. Venduto per oltre 18 milioni di dollari, l’esemplare con carrozzeria in lega aveva ottenuto il quinto posto alla 12 ore Sebrig nel 1960.

Valore di 17.600.000 la Ferrari 250 LM, di cui sono stati realizzati solo 33 esemplari da competizione nel 1964. Messa all’asta nel 2015 in California, aveva battuto il record di prezzo. Per ultima citiamo la Ferrari 250 California, la Spider costruita in 55 esemplari e venduta all’asta in Florida nel 2016. Comparsa nel film “Ieri, oggi, domani”, ha superato il valore di 17 milioni di dollari.

MOTORI Le 10 Ferrari più costose che sono state vendute all’asta