Volvo XC40, il grande suv è il primo veicolo elettrico della Casa

Il marchio svedese presenterà a ottobre l'esemplare definito come "una delle automobili più sicure in circolazione"

Volvo presenta il suv XC40, il primo veicolo elettrico concepito e realizzato dalla Casa svedese.

Si tratta di un modello a trazione esclusivamente elettrica che Volvo Cars definisce “una delle automobili più sicure in circolazione”. Un motivo di vanto per gli esperti in sicurezza del gruppo scandinavo che hanno progettato completamente la struttura anteriore dell’esemplare, così da ovviare all’assenza di un blocco motore. Il nuovo suv compatto a zero emissioni del marchio di Goteborg verrà svelato ufficialmente in anteprima nella giornata di mercoledì 16 ottobre 2019.

Quello della sicurezza è un aspetto cruciale della nuova Volvo XC40: al fine di proteggere i passeggeri e mantenere allo stesso tempo la batteria intatta in caso di incidente, è stata messa a punto una nuova ed esclusiva gabbia di sicurezza. La batteria è protetta da una scocca in telaio di alluminio estruso, inserita al centro della struttura della carrozzeria, in modo tale da creare una zona deformabile incorporata intorno alla batteria, a sua volta collocata nel pavimento dell’auto per sfruttare il vantaggio di abbassarne il baricentro, riducendo la tendenza al ribaltamento.

I tecnici di Volvo hanno rinforzato la scocca della XC40 anche nella parte posteriore, dove il propulsore elettrico è stato integrato nella struttura della carrozzeria. Questo permette di assicurare una migliore e più efficace ripartizione delle forze d’impatto verso l’esterno, riducendo gli effetti sulle persone a bordo della vettura.

Grazie alla nuovissima piattaforma ADAS, viene introdotto un sistema di sicurezza attiva che è costituito da una serie di radar, sensori a ultrasuoni e videocamere che consente ulteriori sviluppi e ottimizzazioni del suo impiego, costituendo un’ottima base di partenza per la guida autonoma del futuro. L’assistenza di guida ADAS, Advanced Driver Assistance System, sfrutta un software sviluppato dalla join-venture creata da Volvo Cars e Veoneer e ribattezzata Zenuity.

La nuova XC40 è la prima automobile completamente elettrica sviluppata e realizzata da Volvo. Maggiori dettagli sulla nuova creatura della Casa svedese verranno comunicati nelle prossime settimane. La presentazione ufficiale in anteprima al pubblico del nuovo modello è prevista per il prossimo 16 ottobre. Continua quindi l’evoluzione di Volvo, iniziata con un downsizing dei propulsori che da 4 cilindri sono passati allo schema a 3 cilindri con cilindrata ridotta, per la prima volta sulla XC40. La grande novità resta comunque che questa sarà la prima Volvo 100% elettrica.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Volvo XC40, il grande suv è il primo veicolo elettrico della Casa