Volvo V40 D4 Drive-E, potente e poco assetata. Foto

Nuova famiglia di motori Drive-E efficienti e dai consumi ridotti

Il 2014 si preannuncia un anno fondamentale per Volvo grazie alla commercializzazione della nuova famiglia di motori Drive-E, che faranno il loro debutto al Salone di Parigi in autunno con i motori benzina e diesel più potenti della gamma. Questi straordinari propulsori sono rimasti fedeli all’architettura della parte termica a 4 cilindri con evidenti ed eclatanti risultati in termini di efficienza e contenimento di consumi. La Volvo vuole stupire così il pubblico e la concorrenza, soprattutto quella tedesca, con una nuova versione dei suoi potenti e ultra efficienti motori Drive-E.

La Volvo V40 D4 Drive-E è il nuovo gioiellino della casa scandinava e fonda tutta la sua bellezza nei 190 CV del suo motore capace di consumare nel ciclo combinato solo 3,3 l/100 km, ovvero 30 km/l con emissioni di CO2 pari a 85 g/km. Visti tutti questi ghiotti numeri è facile osservare come sul mercato non esiste una vettura di segmento C altrettanto potente e poco assetata, visto che la nuova Mercedes A 220 CDI ha 170 CV e consuma 4,0 l/100 km e la BMW 120d con 184 CV si “accontenta” di 4,5 l/100 km.

La nuova motorizzazione a gasolio D4 Drive-E è disponibile sia sulla Volvo V40 che sulla V40 Cross Country, abbinata al cambio manuale 6 marce. L’altra novità della Casa svedese è la Volvo V40 T5 Drive-E dotata di motore turbo benzina da 245 CV che con cambio automatico 8 marce contiene i consumi entro i 5.8 l/100 km.

La versione più interessante per il mercato italiano resta sicuramente la V40 D4 Drive-E, che propone l’ultima evoluzione del turbodiesel quattro cilindri di 2 litri con 190 CV e 400 Nm che sfrutta la tecnologia i-ART con sensori di pressione su ciascun iniettore e una pressione di 2.500 bar. La tecnologia twin-turbo, la riduzione degli attriti interni e un sistema di valvole nell’impianto di raffreddamento che ottimizza i flussi all’accensione permettono alla Volvo D4 Drive-E di consumare solo 3,3 l/100 km e alla V40 Cross Country di limitarsi a 4,0 l/100 km.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Volvo V40 D4 Drive-E, potente e poco assetata. Foto