Volvo ha deciso, darà un nome alle sue auto

Il CEO del gruppo svedese spiega la scelta innovativa in un'ottica di transizione al full electric

In casa Volvo è in atto una rivoluzione che di primo acchito farà storcere il naso ai puristi del marchio svedese: in un’intervista rilasciata al media d’oltremanica Autocar, l’amministratore delegato Hakan Samuelsson ha spiegato che si abbandonerà definitivamente l’attuale denominazione dei veicoli composta solamente da sigle alfanumeriche, allo scopo di evidenziare la scelta di produrre auto solo a propulsione elettrica.

La svolta di Volvo con l’applicazione dei nomi dei nuovi modelli per esteso debutterà con l’erede della XC90, il SUV di grandi dimensioni che sarà immessa sul mercato nel secondo semestre del prossimo anno come versione di serie dell’ultima concept car Recharge. Attualmente Samuelsson ha dichiarato che non è stato ancora assegnato il nuovo nome alla vettura: non si conoscono pertanto ulteriori dettagli.

La casa automobilistica, con sede a Goteborg, utilizza diverse lettere per contraddistinguere le proprie produzioni con lettere singole e doppie, talvolta corroborate anche da numeri: si va da S per le berline a V per le station wagon, passando per C dei SUV coupè ed XC per i SUV. A queste si aggiungono le numerazioni 40 per i veicoli compatti, 60 per i prodotti di medie dimensioni e 90 per le auto più grandi.

Nel glorioso passato di Volvo si trovano già due elementi denominati per esteso: si tratta della berlina Amazon e della station wagon Duett. “Quasi tutte le auto di oggi hanno nomi degli ingegneri che le hanno pensate. Pertanto la transizione del nostro marchio al full electric è un’occasione d’oro che permette di dare alle nostre future produzioni un volto più umano”, ha spiegato durante l’intervista al presidente Håkan Samuelsson.

Volvo è da sempre stato il simbolo della motorizzazione a combustione, in particolare nei paesi scandinavi. Tuttavia, i danni importanti causati dai cambiamenti climatici hanno portato i dirigenti del brand svedese a cambiare totalmente strategia aziendale passando, nei prossimi anni, alla produzione di veicoli rispettosi dell’ambiente solo con motorizzazione elettrica. Una scelta che, speriamo presto, potranno seguire numerose altre industrie importanti del settore automotive.

Volvo cambia nome ai propri modelli

La scelta di Volvo nel dare una denominazione completa alle nuove produzioni è uno dei promi passi verso la transizione al full electric

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Volvo ha deciso, darà un nome alle sue auto