Volkswagen Tiguan, il restyling pronto per il 2020

Il suv di grande successo della Casa di Wolfsburg arriva in una nuova versione il prossimo anno

Volkswagen Tiguan propone una nuova versione per il 2020, il restyling del suv di medie dimensioni è pronto a stupire il pubblico.

L’auto è sul mercato ormai dal 2016, registrando pareri positivi sia della critica che della clientela. Il prossimo anno si presenta in una versione completamente rinnovata e, come abbiamo visto nelle scorse settimane, potrebbe apparire sul mercato anche l’inedita Volkswagen Tiguan Coupé. Le dimensioni della nuova vettura dovrebbero toccare i 455 cm, il design rivisitato dalla Casa sarà sicuramente più aggressivo rispetto al modello precedente che vediamo oggi sul mercato.

Non è ancora certa la realizzazione di una versione Coupé, nel caso venga realizzata davvero, avrà il lunotto posteriore molto inclinato. Per quanto riguarda le motorizzazioni molto probabilmente verranno proposte le stesse che sono già presenti oggi nella gamma, anche se sembra che l’idea sia quella di aumentare la potenza. Non ci saranno comunque novità importanti per quanto riguarda la propulsione, il 1.5 TSI da 130 e 150 Cv è confermato ed è prevista anche la versione 2.0 con 190 Cv di potenza, che potrebbe passare addirittura a 200. Per quanto concerne invece il diesel, il 1.6 litri potrebbe passare a 120 Cv circa e invece ci saranno sicuramente il 2.0 litri da 150 e 190 Cv, forse anche la versione da 240 Cv.

Il restyling della Volkswagen Tiguan, suv di medie dimensioni e di grande successo per la Casa di Wolfsburg sin dalla sua nascita nel 2016, potrebbe portare anche una variante elettrificata. Anche VW infatti si spinge verso le motorizzazioni del futuro per il rispetto dell’ambiente e la riduzione dei consumi e potrebbe lanciare la versione ibrida plug-in con circa 250 Cv di potenza, dati dai 100 Cv del motore elettrico uniti ai 150 del 1.5 litri.

La versione Coupé non è ancora stata confermata ufficialmente, ma pare potrebbe avere anche due varianti sportive. Parliamo della GTI con un motore a benzina da 2.0 litri e con una potenza di almeno 220 Cv, anche di più, e una versione R con invece l’eccezionale potenza che supera i 300 Cv. Il restyling della Volkswagen Tiguan vede inoltre l’introduzione del nuovo sistema multimediale e la versione Allspace in grado di accogliere fino a 7 passeggeri. Le vendite dovrebbero iniziare nella primavera del 2020, con prezzi che rimarranno in linea con quelli di oggi.

MOTORI Volkswagen Tiguan, il restyling pronto per il 2020