Volkswagen Teramont X, il nuovo suv al Salone di Shangai

La Volkswagen presenta la versione cinese del suv americano Volkswagen Atlas

Al Salone di Shangai 2019, Volkswagen presenta la nuova Teramont X, la versione cinese del suv che sul mercato americano è conosciuto come “Volkswagen Atlas Coupé”.

Nonostante il modello sia stato presentato come una sorta di “concept car”, sembra avere in realtà tutte le caratteristiche della vettura definitiva. In tutto e per tutto identico al modello dell’Atlas con due portiere in più, la Volkswagen Teramont X si distingue per alcune interessanti novità nella parte posteriore della fiancata e nel lunotto. Nel dettaglio, il lunotto diventa inclinato e si arricchisce di montanti laterali, mentre cambia completamente il disegno del portellone superiore, così pure come quello dei fari e del paraurti. Modifiche apportate dalla casa tedesca ad un veicolo che ha bisogno di essere dotato della giusta dose di sportività, che sfortunatamente manca nella versione americana. In virtù di questo, Volkswagen ha modificato anche le modifiche della Teramont X, lunga ben 490 cm, poco meno di quello che è il modello “hatchback”.

Ma le novità che interessano questo modello sembrano davvero non essere poche. Anche la parte anteriore del veicolo, seppur in misura minore, presenta interessanti modifiche: il paraurti, ad esempio, si dota di prese d’aria di dimensioni maggiorate, inserite all’interno di una griglia centrale che ricorda perfettamente lo stile degli ultimi modelli della casa tedesca Volkswagen. I fari anteriori, allora, sembrano essere più stretti, il che si avvicina moltissimo a quello che possiamo vedere sulla tanto amata Volkswagen Touareg

Interessante anche l’offerta delle cilindrate per il mercato cinese, che sembra concretizzarsi in un modello 4 cilindri da 2 litri di cilindrata ed un altro da 2 litri e mezzo con architettura V6. L’ultimo dei due modelli, a quanto pare, verrebbe declinato in due diverse cavallerie, così da ampliare ulteriormente l’offerta per il mercato orientale. Si tratterebbe, in realtà, delle stesse cilindrate che la casa tedesca offre al mercato americano con la Volkswagen Atlas, chiaramente adattate alle esigenze degli automobilisti cinesi.

Insomma, date le numerose novità, non c’è da stupirsi che la Teramont X sia una tra le auto più fotografate del Salone di Shangai, che da tanto attende una novità così importante e performante da parte di Volkswagen.

Volkswagen Teramont X

MOTORI Volkswagen Teramont X, il nuovo suv al Salone di Shangai