Volkswagen ID.3, il 4 novembre inizia la produzione con la cerimonia ufficiale

Pronto il battesimo per la prima produzione di massa di un'auto completamente elettrica della Casa tedesca

Giorno storico per la Volkswagen: sta per arrivare l’inaugurazione della produzione di massa di un modello elettrico al 100%, la ID.3. La data ufficiale è prevista per il 4 novembre, quando ci sarà anche una cerimonia di inaugurazione per il battesimo della nuova vettura.

Una data importante per il marchio di Wolfsburg, per il mondo dell’automobilismo tedesco e anche per quello internazionale. Alla partenza della produzione seriale della ID.3 100% elettrica, saranno presenti anche il Cancelliere Angela Merkel e Herbert Diess, il CEO del Gruppo Volkswagen, insieme per assistere alla costruzione della prima auto nella linea di montaggio presso l’impianto di Zwickau.

Per dare il via all’inizio della produzione della ID.3, dunque, è prevista una vera e propria cerimonia ufficiale. Saranno presenti le più alte cariche dello Stato tedesco che ha incentivato il Gruppo Volkswagen a convertire un intero impianto all’elettrico, con l’acquisto di nuovi macchinari robotizzati e la preparazione di tutto il personale.

Con la Volkswagen ID.3, la Casa tedesca dimostra concretamente gli enormi passi in avanti mossi nel mondo della mobilità green rispetto ai grandi concorrenti europei. L’impianto di Zwickau, non a caso, rappresenta il pilo più grande ed efficiente del Vecchio Continente per quanto riguarda la produzione delle auto elettriche. Volkswagen punta tantissimo sulle motorizzazioni zero emissioni e sui nuovi sistemi di alimentazione. L’obiettivo è quello di arrivare ad installare colonnine di ricarica in tutta Europa e raggiungere vendite fino a 10 milioni di veicoli elettrici.

Presentata in anteprima durante il Salone di Francoforte 2019, la Volkswagen ID.3 si basa sulla nuova matrice di trasmissione elettrica modulare MEB, progettata appositamente per l’auto a emissioni zero. L’autonomia sarà uno dei suoi punti di forza con tre diverse batterie disponibili: la grande da 77 kWh, la media da 58 e la piccola da 45. In base alla batteria scelta, l’autonomia può arrivare dai 330 ai 550 chilometri.

La capacità di ricarica è un’altra delle grandi qualità del modello: in appena 30 minuti, si può raggiungere un livello di ricarica tale da garantire un’autonomia di 290 chilometri di percorrenza. L’ID.3 verrà commercializzata in tre differenti versioni e in quattro colorazioni diverse. Il prezzo di partenza, nel mercato tedesco, sarà inferiore ai 40 mila euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Volkswagen ID.3, il 4 novembre inizia la produzione con la cerimonia u...