Volkswagen apre il primo salone dell’auto virtuale

La Casa tedesca mostra come sarebbe stato il suo stand al Salone di Ginevra 2020

Volkswagen presenta i suoi nuovi modelli per la prima volta in digitale. Lo fa attraverso una sezione speciale del suo sito ufficiale dove i veicoli della Casa tedesca possono essere scoperti e ammirati in maniera completamente interattiva.

Si tratta di un vero e proprio tour virtuale alla scoperta di tutti i nuovi modelli targati Volkswagen. Il marchio di Wolfsburg, dopo la cancellazione del Salone di Ginevra 2020 a causa del Coronavirus, vuole così mostrare come sarebbe stato il suo stand all’interno della manifestazione elvetica. Il tour offre una un’esperienza digitale interattiva che consente ai visitatori di immergersi completamente nello spettacolo virtuale, ammirando i modelli che il marchio tedesco avrebbe portato al Salone di Ginevra.

Direttamente dagli schermi dei propri pc, tablet e smartphone, si può camminare attraverso gli stand, visualizzare le auto e personalizzarle, cambiando colori e configurazioni. Tanti i modelli presenti: dalle varianti della Golf 8 come le GTI, GTD e GTE alle auto ibride, passando per la ID.3 e la Touareg R. Proprio come in un salone vero, ogni esemplare è affiancato da pannelli esplicativi. L’esperienza del tour virtuale di Volkswagen è avvolgente e intuitiva.

Selezionando l’opzione “play”, il visitatore virtuale si lascerà trasportare direttamente dal software che lo guiderà di postazione in postazione alla scoperta delle auto che sarebbero state presenti al Salone di Ginevra 2020, cancellato a causa del Coronavirus. Cliccando ripetutamente sulle freccette, invece, si ha la possibilità di scegliere in autonomia il percorso da fare e le auto da ammirare.

“Sono davvero molto lieto che il nostro team di marketing sia riuscito a render disponibile a tutti i visitatori lo stand del Salone di Ginevra, nonostante la sua cancellazione – ha dichiarato Jürgen Stackmann, membro del Board of Management di Volkswagen e responsabile di vendite e marketing – ogni utente può sperimentare personalmente l’attenzione che il nostro team ha messo nella cura dei dettagli e nella presentazione dello spettacolo. Questo dimostra, ancora una volta, che situazioni speciali richiedono soluzioni speciali”.

Quello realizzato da Volkswagen rappresenta solo il primo capitolo della strategia di digitalizzazione della Casa tedesca. Il tour virtuale potrà essere visitato gratuitamente sul sito web dell’azienda automobilistica di Wolfsburg a partire dal prossimo 17 aprile. Due le lingue disponibili: inglese e tedesco.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Volkswagen apre il primo salone dell’auto virtuale