Villa d’Este, le auto da sogno sfilano come in passerella. Foto

Al celebre Concorso d'Eleganza che si svolge ogni anno a Cernobbio (Como), fa incetta di premi una rarissima Bugatti dello stilista Ralph Lauren

Ogni anno a Cernobbio, sul lago di Como, si svolge una manifestazione seguitissima da tutti gli appassionati di automobili -e dal 2011 anche di motociclette: si tratta del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, da poco terminato nel corso di un week-end fortunatamente non troppo piovoso. Il concorso rievoca l’omonima manifestazione che si svolgeva prima della guerra presso l’incantevole cornice del parco di Villa d’Este, e che premiava l’auto dalla carrozzeria più bella, scelta tra modelli elegantissimi e di pregio, realizzati dalle più celebri carrozzerie del periodo. Oggi il concorso rende omaggio a quelle vetture, ospitando auto d’epoca (52 in questa edizione) che, suddivise per categorie, vengono giudicate da un gruppo di esperti e di designer.

Sembrava però opportuno, in un concorso "moderno", premiare anche il design delle vetture più innovative progettate ai nostri giorni: è stato allora istituito un concorso riservato alla concept car più recenti, alcune delle quali presentate in prima assoluta proprio a Villa d’Este. Le caratteristiche delle auto partecipanti sono sicuramente care agli appassionati: queste futuribili vetture si possono vedere da vicino, a volta è possibile sedersi nell’abitacolo, vedere i "segreti" della loro meccanica, parlare con disegnatori e progettisti, e soprattutto vederle in movimento (i prototipi "statici" non sono ammessi). Il pubblico, in realtà, non è ammesso nel parco di Villa d’Este, dove si accede solo su invito, ma in quello di Villa Erba al termine del week-end: una vera festa tra il verde del parco e l’azzurro del lago, con un pubblico festoso ed entusiasta, pronto a fotografare e a filmare ogni singolo dettaglio delle bellissime vetture presenti.

Le concept car di quest’anno si chiamavano, ad esempio, Pininfarina Sergio, Alfa Romeo TZ3 Stradale Zagato o Aston Martin CC 100 Speedster; la vincitrice del referendum pubblico di domenica  a Villa Erba è stata però la Alfa Romeo Disco Volante by Touring Superleggera: un omaggio a una curiosa auto sportiva degli anni ’50, dalle forme simili a quella di un disco volante, riproposta in chiave moderna. Quanto alle numerose auto d’epoca presenti, non c’è stata storia: giuria tecnica e pubblico hanno decretato come vincitrice assoluta la Bugatti 57SC Atlantic del 1938, un’avveniristica auto tutta curve appartenente al noto stilista Ralph Lauren, ultima delle sole quattro vetture mai prodotte. Presenti anche le moto d’epoca, con la vittoria dello specifico trofeo ad una rara motocicletta russa, e tante le altre auto esposte in mostre tematiche e anteprime speciali. Per un week-end di festa tutto dedicato all’automobile, accompagnate dal fascino delle rive del lago.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Villa d’Este, le auto da sogno sfilano come in passerella. ...