Volvo inaugura a Milano la prima stazione di ricarica ultrafast

AL SERVIZIO DELLA MOBILITA' ELETTRICA. NASCE NEL CUPRE DI MILANO LA PRIMA STAZIONE DI SERVIZIO VOLVO RECHARGE

Serena Cappelletti Giornalista e autrice di programmi tv del settore Automotive Giornalista, autrice e conduttrice di programmi tv, PR specializzata, sempre nel settore dell'Automotive. L'ultima esperienza l’ha vista responsabile della comunicazione dell'Autodromo Nazionale Monza. Interviste esclusive, prove auto e un nuovo format video: Serena sarà il volto [e la voce] di Virgilio Motori.

L’annuncio dell’inaugurazione della stazione Volvo Recharge e dell’attivazione del servizio di mobilità elettrica ELECTRICity è stato dato congiuntamente da Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia, e Manfredi Catella, Founder e CEO di COIMA, nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il Volvo Studio Milano. Le due iniziative confermano l’impegno di Volvo nel dare reale impulso alla diffusione della mobilità elettrica e costituiscono il primo passo di un progetto più ampio, condiviso con COIMA, per l’elettrificazione dell’intero distretto di Portanuova e la conseguente riduzione delle emissioni di CO2.

Ricarica ultrafast

La stazione di ricarica ultrafast Volvo Recharge di Portanuova è dotata di una colonnina Delta UFC200 con due prese di ricarica DC. La colonnina può ricaricare un veicolo elettrico con una potenza di 150 kW, in conseguenza della potenza disponibile al contatore. L’energia erogata dalla Volvo Recharge Station è prodotta integralmente dalle centrali idroelettriche di Dolomiti Energia (fornitore che eroga il 95 per cento delle utenze di Portanuova) ed è quindi completamente rinnovabile e sostenibile. Il proprietario dell’infrastruttura di ricarica è COIMA mentre il gestore dell’infrastruttura e del sistema operativo (Charging Point Operator – CPO) è Duferco Energia. Plugsurfing è invece il fornitore di servizi di ricarica (E-Mobility Service Provider – EMP) partner di Volvo nonché uno dei principali provider europei. Pertanto, in una prima fase iniziale di test (fino al 30 novembre) si potrà caricare alla stazione di Portanuova solo con account Plugsurfing (o Duferco). Poi, una volta attivati i vari roaming necessari, la possibilità di ricarica sarà estesa ad altri provider sul mercato. La ricarica con account Plugsurfing comporterà un prezzo di 0,35 €/kWh, garantito in questa prima fase del progetto sia ai clienti Volvo sia agli utenti di altri marchi. A seguire il prezzo per i clienti non Volvo sarà allineato al mercato.

 Natura e arredo urbano

In piena sintonia con il contesto circostante, dominato da BAM – Biblioteca degli Alberi Milano e dal Bosco Verticale, la stazione Volvo Recharge di Portanuova è pensata per creare un tassello verde all’interno della città. Il principio cardine del progetto è quello di proporre un nuovo modello di stazione di ricarica che si allontana da quello delle tradizionali stazioni di rifornimento; un luogo dove ricaricare e ricaricarsi in sintonia con la Natura.

La stazione si configura come sistema di arredo urbano, costituito da una pensilina in grado di proteggere dal sole e dalla pioggia e da un Platanus ispanica in piena terra, testimonianza della forte impronta sostenibile e naturale del progetto. I temi della sostenibilità e della biodiversità vengono declinati attraverso la presenza in copertura di un prato fiorito perenne. I materiali utilizzati riflettono l’identità del marchio Volvo e del Volvo Studio Milano. La stazione Volvo Recharge è un progetto a firma LAND, società internazionale di consulenza paesaggistica con sedi in Italia, Svizzera e Germania e al proprio attivo progetti in Europa, Canada, Medio Oriente e Russia. Tra questi rientrano Portanuova, la strategia Raggi Verdi e la riqualificazione dell’ex area EXPO MIND a Milano.

ELECTRICity per una moderna mobilità elettrica premium

ELECTRICity è un servizio di mobilità elettrica premium che Volvo Car Italia attiva per i residenti e le Aziende presenti e attive nell’area di Portanuova. Il duplice obiettivo è quello di rispondere alle esigenze di mobilità di un pubblico sensibile alle tematiche della Sostenibilità e di conseguenza fornire uno strumento efficace che consenta di contenere e auspicabilmente ridurre le emissioni di CO2 del distretto. A disposizione del pubblico sarà una flotta di 15 Volvo XC40 Recharge full electric.

Ciascuna vettura potrà essere affittata per un tempo che va da 1 ora fino 3 giorni. Dopo le tre ore e mezza di utilizzo si applicherà la tariffa giornaliera, che sarà peraltro estremamente vantaggiosa. Il servizio sarà accessibile attraverso una specifica app che sarà ospitata all’interno della app del quartiere Portanuova Milano. Il Volvo Studio Milano sarà il centro di coordinamento del servizio. Rispetto ai residenti privati, il servizio di ELECTRICity vuole essere una risposta evoluta e integrata alle molteplici necessità di spostamento legate alla vita quotidiana delle persone, dallo shopping alla scuola per i figli, superando quindi il semplice concetto di car-sharing (non è di fatto previsto il drop-off delle vetture). Da un punto di vista aziendale, il progetto ELECTRICity raggiunge le finalità proprie della nuova figura del Mobility Manager e si propone dunque come strumento a disposizione di chi è chiamato a gestire in maniera efficiente e sostenibile le esigenze di mobilità in chiave corporate. Il servizio di mobilità elettrica ELECTRICity sarà attivo a partire dal prossimo mese di aprile.

Volvo Recharge Highways

L’inaugurazione della stazione Volvo Recharge a Milano vale anche come prologo ideale al progetto Volvo Recharge Highways – annunciato in marzo e in fase di attuazione in collaborazione con i concessionari della rete Volvo in Italia – che porterà all’installazione di stazioni di ricarica ultrafast su tutto il territorio nazionale. Volvo Car Italia ha promosso il progetto Volvo Recharge Highways per favorire la mobilità elettrica in Italia e fornire un rassicurante servizio a quegli automobilisti che intendono scegliere di guidare elettrico ma temono le carenze infrastrutturali del nostro Paese in tema di possibilità di ricarica.

Si tratta di un’iniziativa senza precedenti realizzata in collaborazione con i concessionari italiani di Volvo. Il progetto prevede l’installazione di stazioni di ricarica ultrafast da 175 kW presso le concessionarie Volvo, in prossimità di altrettante uscite delle principali autostrade italiane e in altri punti strategici del territorio italiano. Le prime stazioni verranno inaugurate entro la fine dell’anno, le altre entro la metà del 2022. Ancora una volta, in linea con lo spirito di condivisione che da sempre è tipico di Volvo, i punti di ricarica Volvo saranno aperti agli utenti di veicoli elettrici di tutti i marchi e non solo agli utenti Volvo; un messaggio forte per tutti coloro che auspicano un passaggio effettivo senza patemi alla mobilità elettrica.

Volvo Cars punta a diventare un produttore di auto completamente elettriche entro il 2030 e prevede di lanciare un’intera nuova gamma di vetture elettriche al 100% nei prossimi anni, nell’ambito di uno dei programmi di elettrificazione più ambiziosi del settore. Aspira inoltre a diventare un’azienda neutrale per il clima entro il 2040. La scelta di Volvo a favore dell’elettrificazione include Milano e il distretto di Portanuova, che dal 2017 ospita il primo Volvo Studio, luogo di pensiero avanzato nel cuore della città. La stazione di ricarica ultrafast Volvo Recharge e l’attivazione del servizio di mobilità elettrica ELECTRICity sono dunque un contributo che Volvo Car Italia vuole dare alla città di Milano e al suo sviluppo sostenibile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Volvo inaugura a Milano la prima stazione di ricarica ultrafast