Torna Sportage: il Suv best seller di Kia è arrivato

Quinta generazione per Sportage. Look forte, interni accoglienti, anima ibrida per il nuovo Suv di Kia.

Foto di Serena Cappelletti

Serena Cappelletti

Giornalista e autrice di programmi tv del settore Automotive

Giornalista, autrice e conduttrice di programmi tv, PR specializzata, sempre nel settore dell'Automotive. L'ultima esperienza l’ha vista responsabile della comunicazione dell'Autodromo Nazionale Monza. Interviste esclusive, prove auto e un nuovo format video: Serena sarà il volto [e la voce] di Virgilio Motori.

E’ durato un mese il countdown del nuovo Suv di Kia: Sportage è arrivato in concessionaria anche in Italia. Specificatamente progettata e sviluppata per l’Europa, la quinta generazione di Sportage nasce sulla nuova piattaforma “N3” che le garantisce un comportamento dinamico al di sopra delle aspettative. La modalità Terrain consente al nuovo Sportage di affrontare le superfici più difficili e le condizioni meteo più ostili adattandosi al momento premendo semplicemente un tasto. Le nuove varianti ibride e ibride plug-in ampliano l’offerta nella direzione dell’efficienza e dei costi di gestione contenuti. I sistemi più avanzati di assistenza alla guida DriveWise sono stati pensati e configurati per assicurare il miglior supporto possibile al conducente nella guida e nelle manovre di parcheggio. Il tutto definito da una linea che assicura la nuova filosofia Kia “Opposites United”, gli opposti che si attraggono.

Elegant Strong Design

Il Suv best seller di Kia nasce con un grande intento: stabilire nuovi parametri di riferimento nel segmento dei SUV in Europa. E così si presenta con un design esterno che si spinge oltre i canoni stilistici tradizionali, elegante e al contempo sportivo, con un interno che fonde tecnologie high tech e stile contemporaneo, caratterizzato da un display curvo integrato che include gli ultimissimi sistemi tecnologici legati alla connettività e alla sicurezza.

Sportage è il risultato del programma di sviluppo a livello ingegneristico, volto a soddisfare le più alte aspettative degli automobilisti europei sul piacere di guida e sul comfort. E’ stato elaborato un passo, distanza tra gli assali, dedicato ed esclusivo, con proporzioni ideali per le strade europee. Questo approccio meticoloso ha permesso di offrire un SUV che risponde perfettamente agli standard europei, in particolare per la sua praticità e versatilità d’uso quotidiano. La progettazione così specifica ha determinato inoltre, rispetto al precedente Sportage, una migliore capacità di carico, un maggiore spazio per la testa e per le gambe ed una comodità inusuale per i passeggeri della seconda fila a livello degli arti inferiori.

Kia Sportage Countdown 3

Ibrido per natura

I propulsori ibridi di ultima generazione migliorano ulteriormente le potenzialità della nuova generazione europea di Sportage, poiché riducono in modo drastico le emissioni, aumentando contemporaneamente il risparmio di carburante. La versione ibrida plug-in (PHEV), inoltre, rappresenta una novità assoluta di grande rilievo per Sportage, offrendo la possibilità di percorrere la maggior parte dei trasferimenti quotidiani, per lavoro o per piacere, in modalità esclusivamente elettrica. La quinta generazione di Sportage comprende nella sua gamma anche una variante ibrida high-tech (HEV) e due propulsori mild-hybrid (MHEV) benzina o diesel.

Tutti e tre i modelli ibridi della gamma Sportage – HEV, PHEV e uno dei due derivati MHEV – dispongono del pluripremiato motore T-GDI da 1,6 litri di Kia, un quattro cilindri altamente tecnologico. Questo propulsore oltre ad essere sportivo, molto reattivo ai comandi e piacevole per la sua fluidità d’erogazione della potenza, è dotato di Continuous Variable Valve Duration (CVVD), una tecnologia sofisticata che controlla la durata del sollevamento della valvola, al fine di migliorare le prestazioni, il risparmio di carburante e le emissioni. Il raffinato 1.6 T-GDI, oltre al CVVD, beneficia anche di un nuovo e ottimizzato processo di combustione, di tecnologie di raffreddamento e di misure chiave per la riduzione degli attriti interni, tra cui un avanzato sistema integrato di gestione termica e l’uso di un cuscinetto a sfere ad alta scorrevolezza.

Per la versione di Sportage Plug-in Hybrid, il motore turbo è affiancato da un motore elettrico da 66,9 kW servito da una batteria ai polimeri di ioni di litio da 13,8 kWh. L’abbinamento dei due propulsori porta la potenza totale erogata dalla versione Plug-in a 265 CV, di cui 180 CV provenienti dal motore T-GDI. L’accumulatore tecnicamente molto avanzato di Sportage Plug-in Hybrid dispone di un’unità di gestione che monitora costantemente lo stato della batteria, inclusi corrente, tensione, isolamento e diagnosi dei guasti. Il sistema ha anche un’unità di controllo che misura la tensione e la temperatura. Il pacco batterie può essere ricaricato con una potenza massima fino a 7,2 kW.

Nella versione Hybrid, il pluripremiato 1.6 T-GDI è affiancato da un motore elettrico da 44,2 kW con una batteria ai polimeri di ioni di litio da 1,49 kWh per un sistema efficiente e reattivo. La potenza totale è di 230 CV. Sportage MHEV utilizza anch’esso il motore a benzina 1.6 T-GDI, con tecnologia di ibridazione che interviene per ridurre le emissioni e migliorare l’economia d’esercizio. La potenza totale è di 150 CV. Nella gamma motori del nuovo Sportage non può mancare anche un motore diesel pulito da 1,6 litri ad alta efficienza, con potenza di 136 CV. Grazie alla tecnologia Mild Hybrid 48 V può vantare emissioni ridotte ed un’efficienza maggiore. Il motore diesel è dotato delle più recenti tecnologie di controllo attivo delle emissioni SCR per la massima riduzione degli inquinanti come NOx e particolato.

Nuovo Sportage è disponibile con cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti (7DCT) o con un cambio manuale intelligente a 6 marce (iMT) per le versioni con motorizzazioni Mild Hybrid. Le versioni Hybrid e Plug-in Hybrid sono invece equipaggiate con un cambio automatico sei rapporti di ultima generazione (6AT). Nuovo Sportage, a seconda delle configurazioni, è disponibile sia con trazione integrale (AWD) che con trazione anteriore (FWD).

Arte contemporanea

Forte personalità, l’estrema qualità e la tecnologia all’avanguardia, questi i punti di forza della nuova Sportage. Tecnologie più innovative in un ambiente moderno, rifinito con materiali di alto livello. Display curvo integrato, con touchscreen e prese d’aria dal profilo sportivo finemente dettagliate, che si estende sulla parte anteriore, conferendo all’abitacolo una larghezza ed una profondità originali. Il touchscreen high-tech da 12,3 pollici e il display touch multifunzione sono il centro nevralgico per la connettività e le diverse funzionalità di guidatore e passeggero.

Entrambi i sistemi sono stati sviluppati dando prevalenza alla facilità d’uso, all’intuitività dei comandi e alla piacevolezza al tatto. Il quadro strumenti da 12,3 pollici è dotato di display a cristalli liquidi di ultima generazione con transistor a film sottile per una grafica incredibilmente precisa e chiara. Con una connettività high-tech così avanzata e sicura, il nuovo Sportage beneficia di un sistema di aggiornamento delle mappe over-the-air.

Gli interni di KIA Sportage

Kia Sportage. interni moderni e tecnologie di ultima generazione

DriveWise

Sportage offre le più recenti tecnologie di sicurezza passiva e attiva: la sicurezza per tutti, sempre. Struttura rinforzata e leggera per il nuovo Sportage, con un’elevata rigidità torsionale. Non mancano numerosi sistemi di ritenuta di sicurezza, tra cui airbag conducente, airbag passeggero, airbag a tendina laterali, airbag centrale per i sedili anteriori e airbag laterali bassi. Il DriveWise contribuisce ad innalzare il livello di sicurezza del nuovo Sportage, intervenendo in ausilio del conducente nell’evitare potenziali collisioni, a tutela dei passeggeri e degli altri utenti della strada.

Il nuovo Sportage è dotato del sistema di assistenza alla prevenzione delle collisioni frontali, compresa la funzionalità Junction Turning, che aiuta a prevenire le collisioni nelle svolte agli incroci con auto, pedoni e biciclette in arrivo. Highway Driving Assist (HDA) mantiene la distanza e la velocità impostate dal veicolo che precede nella guida in autostrada e aiuta il conducente a mantenersi al centro della corsia di marcia. HDA può intervenire sulla velocità del veicolo in base al limite di velocità.

Il SUV di successo Kia Sportage si rinnova

Lo Smart Cruise Control (NSCC) utilizzando i dati di navigazione in tempo reale è di grande aiuto per una guida sicura in autostrada. Avverte il conducente dell’approssimarsi di curve riducendo automaticamente la velocità ed effettuata la curva, al ritorno sui tratti diritti, NSCC ripristina la velocità precedentemente impostata. Un ulteriore sistema di assistenza alla guida, presente su New Sportage, è Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA) che avverte il conducente del rischio di collisione laterale, all’azionamento dell’indicatore di direzione. Dopo l’avvertimento, se il rischio è reale, BCA interviene attivamente per evitare la collisione. BCA è attivo anche nelle manovre di parcheggio in parallelo, per evitare la collisione con i veicoli che sopraggiungono.

Nel nuovo Sportage è presente anche Blind-Spot View Monitor (BVM) che migliora la sicurezza e la visibilità del conducente durante i cambi di corsia, visualizzando nel quadro strumenti l’immagine in tempo reale della parte posteriore del veicolo. Il Remote Smart Parking Assist (RSPA) consente al guidatore di parcheggiare o uscire da un parcheggio stando all’esterno del veicolo. Le manovre di parcheggio sono ulteriormente migliorate con l’aggiunta della tecnologia Surround View Monitor (SVM), che visualizza immagini video in tempo reale del veicolo e dei suoi dintorni.

Ispirato alla natura il nuovo design di Sportage esibisce forme fluide e sofisticate. Una filosofia quella del nuovo Sportage che si basa su cinque pilastri: Joy for Reason, Power to Progress, Technology for Life, Tension for Serenity and Bold for Nature. L’ultimo – Bold for Nature. Il Suv Kia sempre in forma moderna e sempre in continua evoluzione.