T-Cross Volkswagen: il nuovo City Suv arriva in concessionaria

Con i suoi 4,11 metri di lunghezza, l’inedita T-Cross è il modello d’accesso alla T-Family, la gamma di SUV e crossover della Volkswagen.

Nella categoria dei City SUV costituisce, sotto diversi aspetti, un nuovo standard. Già la versione Urban soddisfa praticamente tutte le esigenze in fatto di praticità, versatilità, sicurezza e connettività. Inoltre, sono disponibili svariate possibilità di combinazione e allestimento che permettono un’ulteriore personalizzazione.

Design e spazio interno

Il design distintivo della T-Cross, dal carattere forte, si sposa a proporzioni razionali che ne esaltano la praticità, soprattutto all’interno. Il City SUV della Volkswagen, infatti, ha un bagagliaio tra i migliori della categoria, con un volume che varia da 385 a 455 litri. Questo grazie al divano posteriore che scorre di 14 centimetri e permette così di privilegiare lo spazio per i passeggeri o quello per i bagagli, secondo le necessità. Grazie alla posizione rialzata dei sedili (597 mm davanti, 652 mm dietro), gli occupanti godono di una migliore visibilità. Le dimensioni generose dell’abitacolo danno la sensazione di essere in una vettura di categoria superiore.

Connettività

La T-Cross offre un collegamento in rete del massimo livello. L’uso e la personalizzazione delle funzioni a bordo sono molto intuitivi. Fino a quattro porte USB e la ricarica wireless (induttiva) assicurano un collegamento in rete ottimale e tutta l’energia necessaria per gli smartphone. L’app Volkswagen Connect è un assistente di guida personale che rende più semplice l’utilizzo: collega il guidatore alla vettura e, su richiesta, fornisce informazioni sullo stato, sul percorso e sullo stile di guida. Volkswagen Connect offre molti strumenti intelligenti che danno informazioni importanti, offrono assistenza o semplicemente forniscono intrattenimento.

Motori e trasmissioni

Sono due i motori disponibili al lancio: entrambi benzina turbo 1.0 TSI dotati di filtro antiparticolato, erogano rispettivamente 95 e 115 CV. La variante più potente è disponibile anche associata al cambio doppia frizione DSG a 7 rapporti, ideale per muoversi con il massimo comfort nel traffico cittadino. La versione da 95 CV è abbinata a un cambio manuale a 5 marce; per quella da 115 CV, invece, il cambio è manuale a 6 marce o automatico doppia frizione DSG a 7 marce. Il DSG dispone di due programmi di guida: Normal e Sport. La trazione è sempre anteriore.

La T-Cross da 95 CV accelera da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 180 km/h. Con il motore da 115 CV sono sufficienti 10,2 secondi (cambio manuale) per accelerare da 0 a 100 km/h; la velocità massima è di 193 km/h. Successivamente si aggiungerà il Turbodiesel 1.6 TDI da 95 CV con cambio manuale o DSG.

 

La gamma italiana

La gamma italiana della Volkswagen T-Cross è declinata in tre allestimenti: Urban, Style e Advanced, caratterizzati da una dotazione di serie completa e da ampie possibilità di personalizzazione. In particolare, la Volkswagen
T-Cross può vantare 11 diversi colori per la carrozzeria ed equipaggiamenti di sicurezza da categoria superiore.

Già nella versione di ingresso Urban sono di serie: fari posteriori e luci diurne a LED, climatizzatore manuale, computer di bordo, radio Composition Media con display da 8”, divano posteriore scorrevole, sedile del conducente regolabile in altezza, limitatore di velocità, rilevatore di stanchezza del guidatore Fatigue Detection, sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e funzione di frenata di emergenza City, assistente al mantenimento della corsia Lane Assist, assistenza alla partenza in salita e sistema proattivo di protezione degli occupanti, oltre all’assistente di cambio corsia con rilevamento dell’angolo cieco Blind Spot Detection e all’assistente di uscita dal parcheggio Rear Traffic Alert.

La variante di allestimento di livello superiore Style offre, inoltre, tra gli altri, volante multifunzione, cruise control adattivo ACC, sedile del passeggero regolabile in altezza, cassetto sotto il sedile del passeggero e cerchi in lega leggera da 16″. Il terzo allestimento Advanced include, in aggiunta, gruppi ottici anteriori a LED, volante multifunzione rivestito in pelle, strumentazione interamente digitale Active Info Display, sedili anteriori sport/comfort, illuminazione ambiente, fari fendinebbia, mancorrenti sul tetto cromati e cerchi in lega leggera da 17″.

La Volkswagen offre Design Pack che comprendono, tra l’altro, sedili con esclusivo rivestimento Diag Neutral, Diag Orange o Diag Turquoise. Sono anche disponibili pacchetti sportivi R-Line per esterni e interni.

La Volkswagen T-Cross è acquistabile nelle Concessionarie italiane a prezzi da 19.000 Euro, che scendono a 17.900 Euro grazie alla promozione di lancio.

 

MOTORI T-Cross Volkswagen: il nuovo City Suv arriva in concessionaria