Svelata la MINI stradale più potente di sempre

Sotto al cofano troviamo il 2.0 turbo che già è stato proposto sulla Countryman JCW e su altri modelli del gruppo BMW: parliamo della variante da 306 CV

Al Salone di Los Angeles ha fatto il suo debutto la nuova Mini John Cooper Works GP, la MINI stradale più potente di sempre. Ne saranno prodotte solo 3.000 in tutto il mondo. Le prevendite sono già aperte in Italia e il prezzo è stato fissato a quota 45.900 euro.

Design

La sezione anteriore piatta con la sua ampia carreggiata, la grande minigonna anteriore, i passaruota svasati e un’ala posteriore visibile anche dalla parte anteriore trasmettono immediatamente prestazioni dinamiche senza compromessi. I classici elementi iconici di MINI come i fari ellittici e la griglia esagonale del radiatore conferiscono un chiaro senso di identità e sono facilmente riconoscibili.

Motori

Sotto al cofano troviamo il 2.0 turbo che già è stato proposto sulla Countryman JCW e su altri modelli del gruppo BMW: parliamo della variante da 306 CV e 450 Nm, che permette alla vettura di toccare i 100 km/h da fermo in 5,2 secondi e di raggiungere una punta massima di 265 km/h senza ricorrere al limitatore elettronico

Interni

L’interno della MINI John Cooper Works GP combina un tocco sportivo purista con potenti accenti di colore. Il colore scuro e i materiali creano un’atmosfera minimal e sportiva, con dettagli di alta qualità e deliberatamente colorati in punti selezionati. Il cruscotto è 100% digitale con uno schermo che include le principali informazioni di marcia.

La MINI John Cooper Works GP non ha un sedile posteriore, come nel caso dei modelli precedenti, per contenere quanto più possibile il peso del veicolo al suo posto è previsto un rivestimento scuro con il logo GP e una barra di rinforzo di colore rosso che sa molto di racing

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Svelata la MINI stradale più potente di sempre