Dal suv Grandland X alla Corsa: Opel presenta la gamma elettrica

Dopo 120 anni di storia Opel entra a far parte della nuova epoca della mobilità elettrica

Il futuro è ora e anche Opel vuole farne parte, presentando la nuova gamma elettrica in occasione del 120° anniversario.

Un anno di grande traguardo per la Casa, di festeggiamenti, che porta Opel all’avanzata nel mondo delle auto elettriche. Alla presentazione Michael Lohscheller, Ceo di Opel, ha esordito in questo modo: “Festeggiamo 120 anni di storia di produzione automobilistica e lo facciamo in modo stupefacente. Apriamo un nuovo capitolo della nostra storia e entriamo nell’epoca della mobilità elettrica veramente accessibile. Opel è da sempre all’avanguardia in questo campo, continueremo a innovare e migliorare ulteriormente la qualità dell’aria, le nuove auto che presentiamo sono prodotti innovativi ed ecosostenibili”.

Prima di tutte parliamo di Opel Corsa, una vettura che in più di un secolo è cambiata e si è rinnovata, stando sempre al passo coi tempi e rimanendo alla portata di tutti gli automobilisti. Opel Corsa ha proposto varie versioni adatte a famiglie, a coppie, ma anche a single. È arrivata a raggiungere la quota di più di 13.5 milioni di vetture realizzate dal 1982. Uno dei modelli più importanti della Casa, secondo quanto ha dichiarato anche Lohscheller. In occasione del 120° anno, oltre alla limited edition celebrativa, Opel Corsa diventa elettrica, rinnovando anche il look con la nuovissima sesta serie. Opel ha scelto il modello più popolare per portare finalmente la mobilità elettrica al di fuori della propria nicchia.

“Una delle prime reazioni di chi la vede per la prima volta è chiedersi quanto più grande sia rispetto al modello attuale, ma non è così. Le misure sono più o meno le stesse, è l’illusione ottica che abbiamo creato con il nuovo design” queste sono le parole con cui ha esordito Mark Adams, vice presidente design Opel, alla presentazione della gamma elettrica della Casa. Opel Corsa-e ha un’autonomia di 330 km secondo il ciclo WLTP1, è perfetta per essere utilizzata tutti i giorni, senza limitazioni. La batteria da 50 kWh può essere ricaricata rapidamente fino all’80% della capacità in soli 30 minuti. L’auto è pronta per tutte le opzioni di ricarica, cavo e presa domestica, wallbox o ricarica rapida.

Insieme a questa vettura è stato presentato anche il nuovo suv Opel Grandland X Hybrid4, che fa parte del piano strategico elettrico della Casa. Christian Muller, Managing Director Engineering Opel, ha dichiarato: “Opel Grandland X Hybrid4 si distingue per gli eccellenti risultati ottenuti nel ciclo di prova WLTP”, e siamo pronti a vederlo in azione. L’elegante e sportivo Grandland X Hybrid4 con cofano nero in opzione si pone al vertice dell’offerta dei suv di Opel, insieme a Crossland X e Mokka X, e unisce le virtù di un motore turbo benzina 1.6 a quelle di due motori elettrici per una potenza complessiva che raggiunge i 300 CV. La gamma elettrificata di Opel è tutta da scoprire.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Dal suv Grandland X alla Corsa: Opel presenta la gamma elettrica