Salone di Ginevra, la sportiva ibrida di Mole Costruzione Artigianale

Si chiama Almas la sportiva Mole Costruzione Artigianale che verrà svelata alla kermesse svizzera

Mole Costruzione Artigianale presenterà in anteprima mondiale la nuova Almas durante il tanto atteso evento svizzero.

Il Salone di Ginevra apre le sue porte dal 7 al 17 marzo per la sua 89° edizione che, come ogni anno, lancerà sul mercato tutte le novità del settore automobilistico e tante sorprese. I visitatori verranno da ogni parte del mondo per assaporare quello che il settore automotive ha in serbo per i mesi a venire. I migliori brand avranno modo di fare le presentazioni ufficiali delle loro nuove vetture al pubblico ricco di appassionati di motori e curiosi. Anche Mole Costruzione Artigianale sarà lieta di dare alla luce la sua proposta, la Almas, una creazione firmata da Umberto Palermo.

La macchina è stata realizzata in collaborazione con la Adler Group e con il suo presidente Paolo Scudieri, che esporranno il modello durante la kermesse a fianco dell’Alfa Romeo 4C Mole Costruzione Artigianale. Il telaio e la carrozzeria sono stati realizzati appunto dalla Adler e sono creati completamente con la fibra di carbonio. I materiali compositi sono stati scelti solo per le loro caratteristiche tecniche. Gli interni della vettura sono traspiranti e realizzati utilizzando rifiniture in pelle Tramontano e altri materiali innovativi.

Per quanto riguarda le dimensioni, la nuova Mole Almas è lunga 4.730 mm, larga 1.980 mm e alta 1.218 mm e dispone di un passo di 2.600 mm. Verrà realizzata una piccola serie di questa nuova sportiva con il motore termico e grandi terminali di scarico ma è disposta anche per diventare un’ottima ibrida, accogliendo un powertrain a idrogeno. Si tratta della seconda creatura del costruttore, dopo la one-off Alfa Romeo Costruzione Artigianale, che infatti verrà mostrata al suo fianco durante la prossima 89° edizione del tanto atteso Salone di Ginevra.

Ancora non sono state ufficializzate altre informazioni tecniche sulla nuova Almas Mole Costruzione Artigianale. Infatti tutte le comunicazioni delle specifiche non verranno svelate prima del grande appuntamento internazionale a Ginevra. Non sappiamo nulla quindi sulle prestazioni garantite da questa vettura, solo al momento del lancio saremo a conoscenza di tutti i segreti. La carrozzeria sarà di uno splendido Rosso Mole e sulla calandra anteriore prende posto un logo scultoreo con trascritti anche i cognomi Scudieri e Palermo, proprio per sottolineare il legame che ha permesso la realizzazione di questa macchina, che vedremo ormai tra pochissimo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Salone di Ginevra, la sportiva ibrida di Mole Costruzione Artigia...