Rolls Royce, serie speciale extralusso: esclusività ad ogni costo

Le auto del brand vengono definite come incarnazioni poetiche di arte e abilità, concepite dai designer di talento

Le Rolls Royce Collection Cars vengono eseguite con passione creativa e precisione tecnica. Queste auto catturano l’immaginazione dei clienti in tutto il mondo. Il design è il punto di partenza anche per la nuova collezione Wraith Kryptos.

La passione di un designer per la crittografia ha portato quest’auto a diventare la tela per un design intricato e unico. La Collezione Wraith Kryptos, che sarà composta da sole 50 automobili, incorpora un labirinto di cifre complesse. Katrin Lehmann, Rolls Royce Bespoke Designer, ha commentato: “Il nome Kryptos deriva dall’antico greco, riferendosi a qualcosa di invisibile, nascosto e codificato, persino mitico. Come designer, sono sempre stata affascinata dall’idea che è possibile comunicare messaggi che sono compresi solo da pochi, usando simboli, pittogrammi e cifre. Trovare la chiave diventa fondamentale per apprezzare il pieno significato di un oggetto che altrimenti può essere visto semplicemente come un’opera senza un significato particolare”.

La Collezione Wraith Kryptos porta al suo interno un codice crittografato che si evolve in tutta l’auto per il piacere e il divertimento dei clienti, conducendoli in un viaggio di scoperte intriganti. Per chi non lo sa, queste cifre sembrano, almeno in superficie, realizzate puramente per scopi estetici e prive di qualsiasi significato. Tuttavia, per quelli che guardano l’auto più da vicino, quei pochi che detengono la chiave, si tratta invece di un’esperienza che porta a una conclusione illuminante.

Torsten Müller-Ötvös, CEO di Rolls-Royce Motor Cars, ha commentato: “Le menti brillanti e creative del nostro collettivo Rolls Royce Bespoke hanno eccelso ancora una volta, creando un’interazione straordinariamente contemporanea e avvincente di Wraith (vettura già straordinaria). La Collezione Wraith Kryptos, a prima vista, è una dichiarazione di dinamismo. A un esame più attento, una serie di messaggi sono nascosti dietro un unico codice Rolls Royce. Non vedo l’ora di vedere se qualcuno dei nostri clienti decifrerà il codice!”.

Solo due persone nella Casa di Rolls Royce a Goodwood conoscono la piena risoluzione della sequenza, il designer e l’amministratore delegato. La soluzione è stata posta in una busta sigillata, nella cassaforte. I clienti saranno invitati a inviare le loro risposte usando un’applicazione riservata.

La seducente colorazione della Collezione suggerisce i segreti più intimi della vettura. Delphic Grey, una tonalità esterna realizzata su misura, costituita da un solido colore di base Antracite, con un effetto nascosto: alla luce del sole compaiono i fiocchi di mica blu e verde. Questo effetto è accentuato da una doppia linea dipinta a mano, in cui appaiono indizi relativi al codice interno.

All’interno vediamo le pedane illuminate, il codice si evolve in profondità nel tessuto dell’auto, pelle verde Kryptos, sviluppata per incorporare un effetto metallico, con elementi a contrasto Selby Grey o Antracite. Nell’indizio forse più apparente, le cifre in codice sono ricamate nei poggiatesta, dove di solito troviamo l’emblema “doppia R”. Chissà se per effettuare la prenotazione di quest’auto servirà uno speciale codice criptato? Rolls Royce è lieta di presentare questa nuova Collection Car, che porta con sé una sfida intrigante e divertente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rolls Royce, serie speciale extralusso: esclusività ad ogni costo