Mokka e Corsa: più autonomia per le due Opel elettriche

La Casa offre già ben nove modelli elettrificati, l’autonomia reale delle due best seller aumenta grazie alle nuove tecnologie

Opel Corsa e Mokka sono due auto vincenti nel listino del brand, che continuano ad ottenere grandi successi, anche nelle loro più recenti versioni elettrificate. In particolare, la seconda generazione del SUV Mokka ha ricevuto sin da subito un’ottima accoglienza da parte dei clienti, merito dell’attenzione al design innovativo e all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.

Opel Corsa non è da meno, anzi. È infatti l’auto di segmento B più venduta in Germania, ma di grandioso successo anche nel Bel Paese. Lo scorso anno la versione elettrica ha vinto il premio “Volante d’Oro” che, nel settore automobilistico tedesco, è uno dei più importanti e di prestigio. L’auto ha sconfitto rivali difficili, conquistando il primo premio nella categoria delle vetture piccole.

Il continuo sviluppo di Opel Corsa-e e Opel Mokka-e ha prodotto un aumento significativo dell’autonomia di entrambi i modelli, non solo nel ciclo ufficiale WLTP, ma anche nella guida di tutti i giorni. Con una carica della batteria, la pluripremiata Opel Corsa-e, presentata nel 2019, adesso è in grado di percorrere fino a 359 chilometri guidando come prescritto nel ciclo WLTP, con un incremento pari a circa il 7%. L’autonomia di Opel Mokka-e, in vendita dal 2020 e premiato con il famoso “Volante d’oro 2021”, raggiunge ora i 338 km (WLTP).

L’autonomia è aumentata grazie, per esempio, all’ottimizzazione dei sistemi HVAC (riscaldamento, ventilazione, climatizzazione) e di trasmissione di Opel Corsa-e e Opel Mokka-e. Superiore rispetto al passato oggi anche l’efficienza della pompa di calore, che riscalda e raffredda l’abitacolo e fa parte della dotazione di serie di entrambi i modelli. Le pompe di calore sono più efficienti dei tradizionali sistemi HVAC, assorbono infatti quantità minori di energia dalla batteria, a vantaggio dell’autonomia di guida. I clienti noteranno questi miglioramenti in particolare durante i mesi invernali.

Ma non è tutto, ci sono altre componenti nelle due auto, che hanno contribuito a incrementare l’autonomia, tra cui il nuovo rapporto di trasmissione e gli pneumatici di classe A+ da 16 pollici (Opel Corsa-e) e 17 pollici (Opel Mokka-e). Opel Corsa-e e Opel Mokka-e fanno parte dell’offensiva di elettrificazione dello storico costruttore tedesco. La Casa ha già lanciato sul mercato nove mezzi elettrificati: LCV (veicoli commerciali leggeri) e automobili. La gamma prodotti del brand sarà completamente elettrificata entro il 2024. Dal 2028 in Europa Opel si concentrerà esclusivamente sui veicoli elettrici a batteria.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mokka e Corsa: più autonomia per le due Opel elettriche