Nuova Opel Astra, il mix perfetto fra qualità ed emozione

Nata per creare emozioni e pronta a farsi notare per le sue qualità, la nuova Opel Astra

Serena Cappelletti Giornalista e autrice di programmi tv del settore Automotive Giornalista, autrice e conduttrice di programmi tv, PR specializzata, sempre nel settore dell'Automotive. L'ultima esperienza l’ha vista responsabile della comunicazione dell'Autodromo Nazionale Monza. Interviste esclusive, prove auto e un nuovo format video: Serena sarà il volto [e la voce] di Virgilio Motori.

Un mix perfetto fatto di qualità percepita nel nuovo modello, una nuova gestione del brand dal tocco femminile e tanta tecnologia avanzata, a farla da padrona.
La nuova Opel Astra è pronta al suo debutto. Design ‘bold and pure’, per la prima volta disponibile anche in versione elettrificata.

La nuovissima sesta generazione di Opel Astra è stata essenzialmente sviluppata in tre anni da un team composto da 25 persone di cui la metà circa donne, alzando in modo importante i criteri qualitativi dei fornitori strategici. Lo sviluppo del posto guida completamente digitale, l’Opel Pure Panel, è stato diretto da Haiyan Yu. La configurazione dei colori e dei materiali dell’abitacolo è stata ampiamente definita da Ilka Höbermann. E sembra solo logico che Mariella Vogler, Chief Engineer, si sia occupata dello sviluppo generale e abbia posto grande enfasi sulla “qualità percepita”.

Un team internazionale per un grande obiettivo: creare una vettura in grado di suscitare sentimenti positivi. Non è un atto di femminismo, al contrario, in Opel dichiarano il risultato grazie alle diversità di competenze e capacità dei singoli a miglioramento dell’interazione e della collaborazione.

Un risultato frutto di sinergia che si sprigiona in questa nuova Opel. Completamente diversa dal passato: più emozionale, con una forte attenzione alla “qualità percepita”. Che si tratti di stimoli visivi, acustici o tattili, la nuova Opel Astra è nata per  suscitare soddisfazione nel cliente, al di là dei confini sensoriali.

La decisione del cambio di paradigma è strettamente legata alla ridefinizione del marchio, che ha avuto luogo nel 2018 in parallelo con l’inizio dello sviluppo di questo modello di grandissimo successo. Esperti provenienti dalle aree del design, marketing e ingegneria si sono impegnati a fondo per rappresentare i valori Opel (“tedesca”, “accessibile” ed “entusiasmante”) attraverso il linguaggio stilistico, la tecnologia e i contenuti del veicolo. È nata così la filosofia stilistica Opel, definita dagli aggettivi “audace” e “pura”.

Eccellenza nella chiarezza

La nuova Opel Astra non è solo molto chiarezza, ma raccoglie la somma dei forti sentimenti che si possono ritrovare in molti aspetti di questa automobile. Le linee della fiancata sono state disegnate con nettezza, ma allo stesso tempo con forza, per fare emergere una sensazione di sicurezza.

L’essenziale è visibile agli occhi

Quando ci si accomoda al volante, ci si sente accolti. Questa sensazione di benessere si ottiene riducendo l’abitacolo agli elementi essenziali, il team di sviluppo parla di “Detox visivo”. Con il cruscotto Pure Panel, completamente digitale, gli schermi analogici diventano un ricordo del passato. La nuova interfaccia uomo-macchina, estremamente chiara, offre invece un’esperienza utente intuitiva.

Sound originale 

Per creare un’atmosfera piacevole a 360 gradi, il team ha addirittura creato una colonna sonora specifica per la nuova Opel Astra – per quanto consentito dalle norme di sicurezza. Le varie suonerie (“chimes”) producono un ambiente acustico completamente nuovo e gradevole – il suono ritmico dell’indicatore di direzione; il segnale di allerta delle cinture di sicurezza.

A braccetto con la qualità

La qualità percepita ha assunto un nuovo significato su Opel Astra, ma senza spingere in secondo piano le altre caratteristiche tipiche Opel.  Dopo tutto, Opel da molto tempo è conosciuta come “l’affidabile”. Inoltre la nuova Opel Astra porta nella classe delle compatte innovazioni precedentemente presenti solo su veicoli di categorie superiori, tra cui l’ultima versione dei fari adattivi Intelli-Lux LED® Pixel o i sedili anteriori certificati dagli esperti di postura di AGR, che sono stati sviluppati internamente all’azienda.

I clienti, pronti all’emozione, potranno ordinare la nuova vettura prima della fine dell’anno, con prezzi a partire da 24.500 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Opel Astra, il mix perfetto fra qualità ed emozione