Nuova Ferrari Portofino M: più potenza col motore da 620 CV

È stata presentata l’ultima evoluzione della spider GT 2+ di Ferrari, piacere di guida e versatilità estrema

Ferrari presenta la nuova Portofino M, ricca di innovazioni in grado di esaltarne l’estrema versatilità e il piacere di guida en plein air. Tra i nuovi contenuti tecnici spiccano il V8 turbo da 620 cavalli, il Manettino a 5 posizioni con modalità ‘Race’ e il nuovo cambio a 8 rapporti.

La première ha seguito un format online innovativo, per una prima assoluta eccezionale e unica. I clienti hanno potuto accedere a una piattaforma contenente video esclusivi che illustrano il concept della vettura, il suo rinnovato design e i suoi contenuti tecnici principali. La Portofino M è la prima Ferrari a essere presentata a seguito del periodo di chiusura aziendale dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

La fantastica supercar diventa anche il simbolo dell’inizio di un viaggio di riscoperta, riparte idealmente la corsa all’innovazione del Cavallino Rampante, nel pieno rispetto della sua lunga storia di successi, passione e evoluzione. Portofino M porta nel nome la ‘M’ di modificata che, nel gergo Ferrari, serve a indicare tutti quei modelli che sono stati sottoposti a un’evoluzione che ha contribuito a migliorarne le prestazioni.

Sono stati rinnovati il gruppo motopropulsore, il cambio a otto rapporti e il Manettino a cinque posizioni con modalità ‘Race’. Per questo l’auto garantisce una combinazione inedita di prestazioni da vera GT, emozioni di guida, agilità e grande versatilità di utilizzo. Questo gioiello di design e tecnica rappresenta il progresso ideale della Ferrari Portofino.

La vettura conferma la doppia anima dell’auto da cui deriva, la vera coupé a tetto chiuso e vera spider a tetto aperto grazie alla tecnologia Retractable Hard Top (RHT), marchio di fabbrica delle cabrio della Casa italiana. Le dimensioni compatte la rendono adatta all’utilizzo in ogni contesto, il motore da 3855 cm3 della Ferrari Portofino M fa parte della famiglia turbo 8 cilindri a V vincitrice del premio “International Engine of the Year” per quattro anni consecutivi (2016-2019) ed è in grado di sprigionare l’eccezionale potenza di 620 cavalli, rispetto ai 600 della normale Portofino, una delle auto più belle al mondo.

Ogni elemento dell’auto viene trattato come parte di un tutto, vale sia per la carrozzeria, in cui frontale, fiancata e posteriore sono parti di un’unica scultura, sia nell’abitacolo, la cui conformazione generale di volumi e trattamenti stabilisce un linguaggio coerente. Gli interni della nuova Ferrari Portofino (lo scorso anno tra le auto di lusso più vendute) nella versione M, sono stati realizzati partendo da una struttura della plancia articolata su più livelli, scomposizione ottenuta per sottrazione volumetrica, che ha permesso di organizzare i dispositivi di bordo in modo razionale e di definire contestualmente l’impianto architettonico caratterizzato da uno sviluppo a tutta larghezza.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Ferrari Portofino M: più potenza col motore da 620 CV