Nissan Ariya, per la Casa giapponese inizia una nuova era

Nissan ha presentato il suo nuovo crossover coupé elettrico, in occasione di un evento virtuale

A Yokohama, presso il Nissan Pavilion che aprirà al pubblico il prossimo 1° agosto, è stato svelato per la prima volta il crossover elettrico Nissan Ariya, veicolo che segna l’inizio di una nuova era per il brand giapponese.

Un’auto in grado di offrire un’accelerazione potente e una guida fluida e silenziosa. Presenta interni accoglienti e lussuosi, tipici di una lounge, funzioni di guida autonoma, assistente vocale personale e avanzati sistemi di connettività. L’autonomia è stimata fino a 500 chilometri, per questo Nissan Ariya è l’auto perfetta sia per gli spostamenti quotidiani che per chi vuole fare lunghi viaggi.

La concept l’avevamo vista al Tokyo Motor Show 2019, con lo stesso nome, anticipata per la prima volta da IMx al Tokyo Motor Show 2017. È il primo modello di serie che rappresenta la nuova brand identity elettrificata di Nissan, definendo un percorso verso una nuova era dell’automobile in cui l’elettrificazione, la piattaforma ottimizzata e la tecnologia AI diventeranno lo standard.

Ariya è stata creata su una nuova piattaforma EV sviluppata dall’Alleanza, è la massima espressione della Nissan Intelligent Mobility, la strategia dell’azienda che ha come obiettivo migliorare il fascino dei propri veicoli e contribuire a creare un futuro a zero emissioni e zero incidenti fatali. Il nuovo crossover coupé elettrico incorpora i tre pilastri della Nissan Intelligent Mobility (Intelligent Power, Intelligent Driving e Intelligent Integration), combinando la tecnologia avanzata dei veicoli elettrici con un nuovo livello di connettività, offrendo un’esperienza di guida completamente nuova.

L’avanzata tecnologia EV integra il piacere e la potenza della guida a zero emissioni, con le ottime capacità di ricarica e l’estesa autonomia. Con cinque versioni per il mercato europeo, sia a trazione integrale che a due ruote motrici, Nissan Ariya è in grado di soddisfare le esigenze di tutti i clienti. C’è la variante 63kWh a due ruote motrici, adatta per i pendolari che cercano qualità e stile. Le versioni Ariya 87kWh, sempre a due ruote motrici, offrono un’autonomia più ampia per chi desidera fare viaggi più lunghi.

Il modello a trazione integrale Ariya e-4ORCE 63kWh offre ottime prestazioni e un’ampia dotazione di tecnologie innovative, tra cui i due motori elettrici e tecnologia di controllo e-4ORCE. Ariya e-4ORCE 87kWh a trazione integrale offre maggiore autonomia e più potenza e Ariya e-4ORCE 87kWh Performance è il top di gamma, con la migliore combinazione tra prestazioni e contenuto tecnologico. Tutte le versioni di Nissan Ariya possono trainare fino a 1.500 kg. Maggiori dettagli su disponibilità e prezzi in Europa saranno disponibili nei prossimi mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nissan Ariya, per la Casa giapponese inizia una nuova era