Il Suv di Tesla alla prova della super ricarica: test-drive

Tesla è l'unico costruttore a offrire una rete proprietaria di ricarica ad alta potenza  per i propri veicoli elettrici.

Massimo Alboreto

Massimo Alboreto Esperto di mobilità elettrica Tutto sull'elettrico

Tesla è l’unico costruttore a offrire una rete proprietaria di ricarica ad alta potenza  per i propri veicoli elettrici. In Italia ad oggi sono presenti 33 Tesla Supercharger, per un totale di più di 200 colonnine di ricarica, a cui vanno aggiunti circa 500 punti di ricarica Destination Charging (colonnine con potenza massima di 22 kW), diffusi soprattutto nei parcheggi di hotel e ristoranti.

Nel nostro test drive ci siamo fermati a ricaricare la nostra Tesla Model X presso la stazione di Dorno (Pv) sull’Autostrada A7 (Milano-Genova).

I Supercharger forniscono energia rapidamente e rallentano gradualmente man mano che la batteria si ricarica. L ‘auto avvisa automaticamente quando ha accumulato abbastanza energia per continuare il viaggio.

Scopriamo nel video, insieme a Massimo Alboreto, come funziona un Tesla Supercharger.

Massimo Alboreto Esperto di mobilità elettrica Tutto sull'elettrico La passione per moto e macchine mi ha sempre posseduto, da qualche anno sono però “elettrizzato”! In questi anni ho percorso diverse centinaia di migliaia di chilometri in elettrico provando la gran parte delle auto ad oggi sul mercato, una fortuna che mi piace condividere.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il Suv di Tesla alla prova della super ricarica: test-drive