Il nuovo mezzo a tre ruote che diventerà di moda

Ideato da una società bulgara, si guida in piedi come un monopattino e facendo le pieghe come uno skate

Il futuro della mobilità, soprattutto nelle grandi città, è ibrido. E non solo nel senso dei sistemi di trazione delle automobili. Il sistema dei trasporti sta assumendo le forme di un “ibrido” nel quale il passaggio da un mezzo di trasporto pubblico – come un treno, un tram o un autobus – a uno privato “agile” e per il cosiddetto last mile diventerà sempre più comune.

E in questo scenario Halfbike vuole recitare un ruolo da protagonista. Ideato dalla bulgara Kolelinia, Halfbike è a sua volta un mezzo ibrido, nel senso che è metà bicicletta (così come dice anche il nome), metà monopattino e metà skateboard. Un mezzo di trasporto uno e trino, insomma, che ha immediatamente avuto un grandissimo successo negli Stati Uniti e che ora punta a espandersi anche in Europa. E, stando ai primissimi riscontri, anche questa scommessa potrebbe essere vinta abbastanza facilmente.

Alla base di questa ascesa troviamo un’idea nuova basata, però, su un concetto piuttosto vecchio. Ossia, quello dei vecchi velocipedi, gli antenati delle odierne biciclette caratterizzati da una ruota anteriore molto più grande di quella posteriore e con la pedaliera solidale proprio alla ruota anteriore. Halfbike ha mutuato questa stessa “struttura”, ovviamente modernizzandola: le proporzioni delle ruote sono differenti dall’originale e i materiali utilizzati per il telaio sono leggeri e resistenti allo stesso tempo.

Ma, esattamente, come è fatta Halfbike? Il telaio è in alluminio aerospaziale, che garantisce sufficiente versatilità. Il mezzo ibrido, infatti, può essere ripiegato e portato in borsa, o poggiato in un angolo dell’ufficio, così che non occupi troppo spazio. La ruota anteriore è da 18 pollici, mentre al posteriore sono presenti due piccole ruote da 8 pollici. Il cambio, a quattro rapporti, è montato direttamente sul mozzo.

Sul fronte della guida, invece, l’Halfbike si colloca a metà tra un monopattino e uno skateboard. Il mezzo ideato in Bulgaria, infatti, non ha un sellino e si guida in piedi, anche se per girare bisogna piegarsi con il corpo, spostando il peso da un lato o l’altro a seconda di dove ci si vuole dirigere. E, anche se può sembrare difficile da “guidare”, Halfbike ha una “curva di apprendimento” molto breve. Come è possibile vedere da alcuni video che circolano in Rete, anche dei bambini di 5 anni riescono a starci su senza troppo problemi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il nuovo mezzo a tre ruote che diventerà di moda