Coppa Milano – Sanremo: le auto d’epoca tra splendidi paesaggi

L'XI edizione della Rievocazione Storica della Coppa Milano - Sanremo, quest'anno diventa internazionale e tocca il Principato di Monaco

È in corso la XI Rievocazione Storica della Coppa Milano – Sanremo, la gara automobilistica più antica d’Italia. Nelle due giornate di percorso, si celebrerà lo spirito dei “gentlemen driver” che nel 1906 idearono la competizione.

La gara, che si snoda su 700 km tra Lombardia, Piemonte e Liguria, terminerà nel Principato di Monaco. Un percorso rinnovato, quello di quest’anno, che toccherà molti centri abitati, tra cui Vigevano, Alessandria, Acui Terme, Novi Ligure, Sassello, Finale Ligure, Albenga e Loano.

Appassionati e curiosi avranno così modo di conoscere i bolidi del passato, come quelli che proporrà Mercedes, in partnership con IWC. Durante la Rievocazione Storica della Coppa Milano – Sanremo, arrivata alla sua undicesima edizione, scenderanno in pista ben 80 vetture d’epoca che hanno fatto la storia delle corse.

La prima fase della Coppa Milano – Sanremo

La manifestazione è iniziata ieri mattina all’Autodromo di Monza con le verifiche tecniche e sportive, i giri liberi in pista e la parata inaugurale delle automobili. Dopo il passaggio nel centro di Monza, i partecipanti sono partiti alla volta di Milano per la sfilata nel Quadrilatero della Moda, per presentarsi ufficialmente al pubblico.

Oggi si è entrati nel vivo della competizione. Dalla sede storica dell’Automobile Club di Milano in Corso Venezia, i bolidi hanno tagliato i nastri di partenza, proprio come accadeva negli anni ‘50 e ‘60.

La prima giornata di corse terminerà, come da tradizione, a Rapallo. Si aprirà così, in segno di solidarietà e vicinanza ai cittadini, la stagione delle manifestazioni internazionali nella cittadina ligure dopo i tragici eventi che hanno distrutto il lungomare e il Porto Carlo Riva.

La seconda fase della Coppa Milano – Sanremo

Sabato 30 marzo gli equipaggi sosterranno le ultime prove speciali. Da Rapallo partiranno alla volta delle insidiose curve del Passo del Turchino, del Passo del Faiallo, del Colle del Melogno.

Dopo la pausa pranzo allo Yacht Club della Marina di Loano, le auto d’epoca sfrecceranno alla volta di Sanremo, verso il traguardo, che dovrebbe essere raggiunto dalle prime vetture nel tardo pomeriggio.

Dopo l’arrivo nella Città dei Fiori, la rievocazione storica si trasferirà a Montecarlo per la premiazione. È la prima volta che la Coppa Milano – Sanremo diventa internazionale, suggellando il gemellaggio fra due importanti simboli del motorsport.

L’Autodromo di Monza e il Principato di Monaco festeggeranno insieme i 115 anni dell’Automobile Club di Milano. Nella cornice di Port Hercule, i driver saranno accolti dalla Monaco Boat Service, storico dealer Riva.

Le vetture giungeranno nel tunnel progettato negli anni ‘60 dall’Ing. Carlo Riva. Scomparso due anni fa, il patron del cantiere navale, ormai icona della nautica internazionale, era un grande affezionato della Coppa Milano – Sanremo.

I trofei

Saranno ben 41 i titoli d’onore che premieranno i primi 10 equipaggi della classifica generale della regolarità storica, i primi 3 classificati per ciascun raggruppamento, e i primi 3 classificati nelle prove di media.

Verrà premiato anche il primo equipaggio femminile che, oltre al titolo assoluto, potrà gareggiare per la “Coppa delle Dame”. Il trofeo di quest’anno sarà una preziosa composizione composta da elementi liberty del 1910 con tratti moderni.

Tra i nuovi premi di quest’anno, ce ne sarà uno di grande valore simbolico, il “Trofeo deli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia”. Verrà conferito a chi saprà distinguersi per fair play e cavalleria, rendendo omaggio a Adalberto di Savoia, che vinse nel 1933.

Anche l’erede di casa Savoia, il Principe Emanuele Filiberto, come è ormai consuetudine, prenderà parte all’XI Rievocazione Storica della Coppa Milano – Sanremo, e lo farà a bordo della sua Fiat 1100 TV del 1955.

MOTORI Coppa Milano – Sanremo: le auto d’epoca tra splendidi&nbsp...