Bmw X3: al Salone di Ginevra l’ultimo Sav con motore elettrico

BMW continua il suo lavoro nella mobilità elettrica e al Salone di Ginevra dobe ha annunciato, in anteprima mondiale, il lancio sul mercato di un ulteriore Sports Activity Vehicle (SAV) con motore elettrico: la BMW X3 xDrive30e.

La BMW X3 sarà prodotta anche in una versione ibrida plug-in a partire dal dicembre 2019. Questo la rende il primo modello del marchio ad essere offerto sia con un motore a combustione convenzionale sia con un sistema ibrido plug-in – con l’aggiunta di una versione totalmente elettrica nel 2020.

Il sistema ibrido plug-in della BMW X3 xDrive30e è costituito da un motore a benzina a 4 cilindri con tecnologia BMW TwinPower Turbo e un motore elettrico. Entrambe le unità trasferiscono la potenza su strada – o su terreno non asfaltato – grazie alla trasmissione Steptronic a 8 rapporti e al sistema di trazione integrale intelligente. La potenza di 185 kW/252 CV può essere aumentata di 30 kW/41 CV grazie all’uso temporaneo della potenza di picco del motore elettrico. La BMW X3 xDrive30e impiega solo 6,5 secondi (dati provvisori) per accelerare da zero a 100 km/h.

MOTORI Bmw X3: al Salone di Ginevra l’ultimo Sav con motore elettr...