La Jaguar I-Pace è stata votata ‘Auto dell’anno’ al Salone di Ginevra

Durante il primo giorno (riservato alla stampa) del Salone di Ginevra è stato assegnato il premio di ”Auto dell’Anno 2019”.

A vincere il prestigioso premio è stata la Jaguar I-Pace dopo un’appassionante testa a testa con la Alpine 110.

Il claim della I-Pace elettrica potrebbe essere “prestazioni sportive sostenibili”. La sua tecnologia poggia su un’innovativa batteria agli ioni di litio da 90 kWh che impiega 432 celle “pouch” (a sacchetto). Utilizzando un dispositivo di ricarica rapida a corrente continua da 100 kW, è possibile ricaricare la batteria da 0 all’80% in appena 40 minuti (mentre i primi 15 minuti già assicurano un’autonomia di 100 km), che diventano 10 ore utilizzando un wall box domestico a corrente alternata da 7 kW, ideale per la ricarica notturna.

La vettura dispone di due motori elettrici con alberi di trasmissione passanti tra i motori stessi per una maggiore compattezza. Posizionati su ciascun asse, consentono alla vettura di garantire i valori di potenza già citati, erogati in un eccellente comfort. La sua architettura in alluminio, poi, offre maggiore leggerezza e rigidità della struttura.

La Jaguar I-Pace

Le altre finaliste del premio Car of the Year 2019 erano la Citroen C5 Aircross, la Ford Focus, la Peugeot 508 e la Mercedes Classe A.

Nel 2018 il premio era stato vinto dalla Volvo XC40.

MOTORI La Jaguar I-Pace è stata votata ‘Auto dell’anno’ al...