Alla scoperta della nuova Volkswagen T-Cross: il Suv da città che mancava

Volkswagen ha presentato il suo nuovo crossover di segmento B: il Volkswagen T-Cross. La T-Cross può essere considerata la sorella minore della T-Roc .

T-Cross si posiziona sul mercato per competere con Renault Captur, Peugeot 2008, Citroen C3 Aircross, Nissan Juke e Ford EcoSport,e Kia Stonic. Il prezzo non è stato ancora reso noto ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 18mila euro. Lo vedremo sulla nostre strade da aprile 2019.

Alla base della T-Cross c’è la piattaforma MQB A0, la stessa della Polo, rispetto alla quale questo SUV risulta più lungo e alto per un totale di 4,11 metri di lunghezza e 1,56 di altezza, per un passo di 2,56 metri.

Della dotazione di serie fanno parte tra le altre cose i retrovisori esterni ripiegabili elettricamente ed uno schermo da 6,5 pollici oltre ad alcuni sistemi di assistenza alla guida.

Al lancio la Volkswagen T-Cross sarà disponibile con 3 differenti motorizzazioni: due benzina e uno diesel. Ci saranno il tre cilindri turbo benzina, il TSI da 1.0 litri con 95 e 115 CV, nonché il quattro cilindri sovralimentato da 1.5 litri e 150 CV nonché il TDI a gasolio da 1.6 litri da 95 CV.

MOTORI Alla scoperta della nuova Volkswagen T-Cross: il Suv da città che&nbs...