Renault Clio: ecco la quinta generazione. Prezzi e prova su strada

Siamo volati in Portogallo per la presentazione internazionale alla stampa della nuova Renault CLIO che è giunta alla sua quinta generazione.

La CLIO è una vera icona della casa francese che dal 1990 ad oggi ha superato le 15 milioni di vetture vendute nel mondo. Un successo che è confermato anche in Italia da numeri impressionanti dove CLIO è stabilmente tra le vetture straniere più apprezzate e vendute.

La nuova CLIO sarà lanciata sul mercato a settembre ma è già disponibile con una campagna di pre-lancio la CLIO EDITION ONE, proposta in tiratura limitata con soli 500 esemplari, dotati del motore benzina TCe 100 CV a 20.750 euro.

La nuova Renault CLIO è la prima auto della casa francese che abbraccia il progetto ‘Drive the future’ cioè connessa, ibrida e autonoma.

 

LE MISURE

La nuova Renault CLIO usa la piattaforma Renault-Nissan CMF-B (Common Module Family-B), destinata ad essere la base di tutti i modelli di segmento B e C dell’alleanza. Nuova CLIO si accorcia di 12 millimetri, è lunga 4,05 metri e alta 1,44. La carrozzeria è ribassata fino a 8 millimetri (altezza 1440 mm) e fino a 48 mm all’estremità dello spoiler per una maggiore aerodinamicità e sportività.

INTERNI

E’ all’interno della vettura dove troviamo le novità più rilevanti. E’ stata lasciata carta bianca ai designer di Renault guidati da Laurens Van den Acker.

Già al primo contatto gli interni risultano piacevoli alla vista, l’uso di plastiche rigide è stato ridotto drasticamente.

La quinta generazione della Clio monta per la prima volta un cruscotto completamente digitale. Il volante è più sottile grazie all’installazione di un airbag più compatto rispetto al modello precedente e la forma migliora anche la visibilità del cruscotto.

Al centro della plancia poi c’è spazio per un nuovo tablet da 9,3 pollici (il più grande del segmento) a sviluppo verticale che racchiude tutte le funzioni dell’infotainement. Al suo interno si trova il sistema EASY LINK, con navigatore connesso Tom Tom, modalità di guida del sistema Multi-Sense, compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, ricerca Google.

Utilissima la ricarica wireless per i cellulari che evita di portarsi in auto cavetti di ricarica (c’è comunque una presa USB).

L’impianto audio è eccellente grazie a BOSE che ha perfezionato il suo sistema audio premium a 9 altoparlanti. Meglio integrato grazie all’utilizzo, in anteprima mondiale, della tecnologia Fresh Air Subwoofer, il sistema non sconfina più nel volume del vano bagagli. La nuova proposta comprende 9 altoparlanti rispetto ai 7 precedenti, e 2 “tweeter” aggiuntivi nei pannelli delle porte.

ALLESTIMENTI E PREZZI

 

La nuova Clio viene declinata negli allestimenti Life, Zen, Business, Intense, R.S Line e Initial Paris. R.S. LINE è la versione rivolta ai clienti che vogliono una vettura più sportiva (scarico sportivo, i sedili ad alto contenimento…) mentre INITIALE PARIS è un po’ più elegante (sedili anteriori riscaldabili, l’infotainment da 9,3 pollici…)

Renault ha anche svelato i prezzi della Renault CLIO per il mercato italiano.

I prezzi partiranno da 14.400 euro nella versione SCE 65 life 1.0. La vettura che probabilmente sarà più richiesta sul mercato italiano sarà la CLIO TCE 100 ZEN proposta al prezzo di 17.050 euro che sarà disponibile anche con alimentazione GPL dal prezzo di 18.050 euro.

Nel nostro test in Portogallo abbiamo guidato sia la RS LINE da 130 CV (prezzo 22.600 euro) sia la INTENSE da 100 CV (18.900 euro).

ALLA GUIDA
Il cambio leggermente in posizionata più rialzata rispetto alla versione precedente è fluido senza impuntamenti, i sedili sono avvolgenti e comodi consentendo di fare lunghe percorrenze in totale relax. Comode anche le sedute posteriori dove c’è buono spazio per le gambe.

MOTORI
Per quanto riguarda le motorizzazioni la nuova Renault Clio è disponibile con una gamma completa di motori benzina e diesel. Il tre cilindri aspirato 1.0 da 65 o 75 cavalli, il tre cilindri turbo 1.0 da 100 CV ed il 1.3 TCe da 130 cavalli sono le proposte benzina, mentre il propulsore a gasolio disponibile è il 1.5 Blue dCi da 85 o 115 cavalli.

Servirà attendere il 2020, invece, per la novità più attesa: la prima motorizzazione ibrida E-Tech.

IL TEST: GUIDA SENZA STRESS CON L’AUTONOMIA A LIVELLO 2

Altra grande novità  per una vettura di questa segmento è l’autonomia di livello 2: il fiore all’occhiello è il sistema Highway and Traffic Jam Companion, una prestazione esclusiva nel segmento delle city car.

Abbiamo testato il sistema Highway and Traffic Jam Companion che è l’associazione del cruise control adattivo (con Stop & Go) e dell’assistenza al mantenimento nella corsia.

Attivo da 0 a 160 km/h, questo dispositivo opera su veicoli dotati di trasmissione automatica EDC. Regola la velocità dell’auto e mantiene le distanze di sicurezza con i veicoli che si trovano davanti, assicurando al tempo stesso il mantenimento nella corsia. Particolarmente utile in condizioni di traffico intenso, questo assistente alla guida consente a Nuova CLIO di fermarsi e ripartire automaticamente in 3 secondi senza l’intervento del conducente.

Il sistema funziona con una telecamera frontale e un radar, su strade dove la segnaletica orizzontale (linee continue o tratteggiate) è correttamente visibile. In mancanza di linea di carreggiata, attiva solo il cruise control adattivo. In mancanza di un veicolo che precede l’auto, l’assistente al mantenimento nella corsia resta operativo (a partire da 60 km/h) insieme al cruise control.

Il sistema Highway and Traffic Jam Companion (autonomia di livello 2) fornisce un significativo miglioramento del comfort di guida esigendo il mantenimento delle mani sul volante e dello sguardo sulla strada. Il sistema invia un’allerta se dopo 13 secondi non rileva più le mani del conducente sul volante. Dopo altri due avvisi, si disattiva automaticamente dopo 48 secondi.

Questa funzionalità sarà disponibile in associazione con la motorizzazione TCe 130 EDC FAP di Nuova CLIO a partire dalla fine del 2019.

MOTORI Renault Clio: ecco la quinta generazione. Prezzi e prova su strad...