Al via gli ordini per la Compass: la Jeep ‘Made in Melfi’

Il mese di maggio apre la strada sul mercato europeo alla Jeep Compass

Aperti gli ordini di Jeep Compass, prodotta nello stabilimento FCA italiano di Melfi per il mercato europeo. L’avvio della produzione in Italia permette alla Casa di garantire tempi medi di consegna dalla fabbrica pari a circa tre settimane.

Compass inizialmente veniva prodotta nello stabilimento di Toluca in Messico per i clienti in Europa, il suo successo ha reso possibile il trasferimento della produzione in Italia. Un ulteriore tassello nel programma di investimenti da 5 miliardi di euro che FCA ha stanziato per le fabbriche italiane, è un passo importante nell’evoluzione del brand.

La Jeep Compass prodotta nello stabilimento di Melfi monta il nuovo motore turbo benzina da 1.3 litri che sprigiona la potenza di 130 CV o 150 CV e offre ai clienti un’esperienza di guida fluida e confortevole; altro motore disponibile è la versione aggiornata del propulsore diesel MultiJet II da 1.6 litri e 120 CV con SCR. Sono inediti i contenuti tecnologici di Jeep Compass, grazie ai nuovi Uconnect Services per la connettività di bordo e fuori bordo di nuova generazione.

Soluzioni stilistiche innovative, sei diversi design dei cerchi e una gamma colori rinnovata con cinque nuove tonalità per gli esterni: Ivory Tri-Coat, Colorado Red, Blue Italia, Blue Shade e Techno Green, tutte offerte in abbinamento con il tetto nero. All’auto sono state apportate diverse migliorie, per perfezionare le caratteristiche dinamiche della Compass e renderla ancora più in linea con le aspettative dei clienti europei. La Jeep realizzata a Melfi esalta la sua maneggevolezza grazie a un tuning per lo sterzo finalizzato a migliorarne le qualità di leggerezza e progressività e a interventi mirati sul set-up delle sospensioni.

jeep compass melfi

Fonte: Ufficio Stampa FCA

La nuova Jeep Compass premette velocità in curva più elevate con un rollio più contenuto, in frenata ha un assetto ancora più stabile e offre al guidatore la sensazione di un comportamento stradale più agile e preciso. L’auto arriva nelle concessionarie italiane a giugno con una gamma composta da quattro allestimenti, dotati di efficienti motorizzazioni turbo benzina e diesel. Il listino prezzi parte da 28.750 euro per le varianti 1.3 benzina da 130 CV in allestimento Longitude, fino a raggiungere il top di gamma con la versione S diesel a 36.500 euro.

Jeep Compass è un modello globale e vanta un legame speciale con la regione EMEA e con l’Europa. Al lancio nel 2017, è stato il primo modello Jeep concepito appositamente per le strade del vecchio continente. Jeep Compass è il SUV Jeep più venduto a livello globale nel 2019, protagonista della performance commerciale del brand in Europa dove lo scorso anno ha rappresentato il 40% dei volumi annuali confermandosi, insieme alla Renegade, modello più venduto della gamma europea.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Al via gli ordini per la Compass: la Jeep ‘Made in Melfi’