Gli ultimi aggiornamenti di Mini per i motori a benzina

Proprio a partire dal mese in corso sono state introdotte tutte le novità ai modelli Mini

Sono state introdotte tante novità ai modelli Mini, in particolare per tutti quelli con motore a benzina.

Le nuove vetture saranno dotate di filtro antiparticolato, per rispondere ai requisiti sulle emissioni, i motori della Mini Clubman e della Mini Countryman saranno più efficienti e con cambio automatico Steptronic a 7 marce con doppia frizione, disponibile come optional. L’allestimento di base includerà anche il controllo automatico delle luci di guida e diversi miglioramenti nella tecnologia, che consentiranno un’esperienza di guida più emozionante e minori emissioni rispetto ai modelli attuali.

Con le novità apportate alle nuove vetture, Mini continua a dimostrare di voler costantemente ottimizzare le auto per quanto riguarda il discorso dell’inquinamento atmosferico, assecondando i nuovi standard. Il nuovo sistema di controllo prevede infatti il filtro antiparticolato, un convertitore catalitico di stoccaggio NOX e un catalizzatore SCR con una speciale iniezione di urea, che permette di ridurre sensibilmente le emissioni di ossido di azoto.

Le nuove Mini Clubman e Countryman avranno motori a benzina potenziati, grazie alla tecnologia ottimizzata MINI TwinPowertrain Turbo, che apporta anche vantaggi in termini di consumo di carburante. L’alternativa del cambio automatico Steptronic a 7 marce con doppia frizione consentirà una nuova esperienza di cambio marcia entusiasmante, oltre ad un elevato livello di comfort durante la guida.

L’uso di due frizioni permette un’accelerazione sportiva senza interruzione di coppia, trasformando la guida e rendendola ancora più divertente. I cambi saranno più armoniosi e appena percettibili acusticamente dal conducente della vettura, senza reazioni dovute al cambio di carico nel motore, sia in accelerazione che in decelerazione. La nuova trasmissione Steptronic consente anche di utilizzare la funzione Start&Stop automatica e la funzione Coasting. Il controllo della trasmissione è collegato in rete con il sistema di navigazione, i cui dati possono essere utilizzati per adattare la scelta della marcia in base al percorso.

I due modelli Mini della categoria premium compact sono dotati di controllo automatico di serie delle luci di marcia. Questa funzione garantisce l’attivazione e la disattivazione dei fari e delle luci posteriori a seconda delle condizioni di luce. Utilizzando il nuovo sistema, infatti, le luci non si attivano solo di notte, ma anche quando cala il crepuscolo e quando la visibilità diventa scarsa, per esempio nel caso in cui  si attraversano tunnel o parcheggi scuri.

MOTORI Gli ultimi aggiornamenti di Mini per i motori a benzina