L’ultima idea di Elon Musk: il furgone di Tesla

Oltre ai SUV e alle berline di nuova generazione, l’eclettico CEO di Tesla vorrebbe introdurre nella gamma un furgone

Il portafoglio di Tesla al momento si compone di auto che ormai tutti conosciamo, le super performanti vetture elettriche Model S, Model 3, i SUV a zero emissioni Model X e Y. E ancora, presto ci sarà anche il nuovo pick-up, il Cybertruck, presentato lo scorso anno, e si aggiungerà infine anche il furgone elettrico Semi.

E non è tutto, pare infatti che Elon Musk di recente abbia dichiarato di voler aggiungere alla famiglia di veicoli elettrici Tesla anche un nuovissimo furgone. Che il CEO della Casa di Palo Alto non si fermi mai non è una novità, anzi. Lo diciamo da sempre, lui “una ne pensa e cento ne fa”. E pare proprio che oggi voglia finalmente concretizzare l’ipotesi che pensa da anni, quella di realizzare un nuovo furgone elettrico, non appena gli sarà permesso, grazie alla fornitura di batterie.

La grande novità del mezzo? Avrà dei pannelli solari sul tetto. Le dichiarazioni di Elon Musk: “Un furgone ha una grande area piatta, quindi il solare inizia ad avere un po’ più senso”. Di sicuro non sarebbe né il primo né l’ultimo veicolo ad essere lanciato sul mercato con i pannelli sul tetto, anzi. Abbiamo visto diverse Case auto lanciarsi in questo grande ‘esperimento’, abbiamo parlato ad esempio della Toyota Prius Prime e anche della Hyundai Sonata, entrambe con questa novità di ultima generazione. Purtroppo però è raro che questa soluzione generi abbastanza energia da giustificarne la presenza.

C’è da dire comunque che oggi la tecnologia del solare è migliorata e il suo sviluppo e utilizzo anche nel settore automotive sta iniziando ad essere sempre più importante. Per questo motivo Elon Musk dà maggiore credibilità a questa tecnologia e pensa che potrebbe davvero essere importante inserirla sulle sue nuove auto. Su un nuovo potenziale furgone elettrico Tesla quindi il CEO vorrebbe inserire i pannelli: “Si può avere un tetto con le celle. Ora, con il triplo della superficie e una grande superficie piatta, si può iniziare ad avere sufficiente energia solare per ottenere qualcosa come 30 miglia (48 km) di autonomia al giorno. Un furgone elettrico a energia solare sarebbe poi fantastico perché consentirebbe di andare in giro anche in un ipotetico futuro apocalittico senza benzina ed energia”. Staremo a vedere.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’ultima idea di Elon Musk: il furgone di Tesla