Tutte le Toyota più veloci al mondo esposte a Tokyo. Foto – I modelli GRMN e G Sports hanno stuzzicato gli appassionati dei bolidi alla “Fast & Furious”

I modelli GRMN e G Sports hanno stuzzicato gli appassionati dei bolidi alla "Fast & Furious"

Il NAPAC, Nippon Auto Parts Aftermarket Committee, il più grande salone al mondo di elaborazioni automobilistiche, che si è chiuso il 12 gennaio, ha presentato oltre 34 versioni di Toyota elaborate, stuzzicando così l’appetito degli amanti dei bolidi della linea “Fast & Furious”.

Tra i modelli presentati dalla Toyota, attraverso la divisione di tuning interna GAZOO Racing, alcuni portano il marchio GRMN, "GAZOO Racing tuned by MN", e sono nate dai test drive effettuati in Germania sulle curve del circuito del Nürburgring, come la GRMN Mark X Concept, versione elaborata della berlina giapponese Mark X, dotata di un V6 da 3,5 litri con cambio manuale a 6 marce, e con modifiche a sospensioni, freni a disco e differenziale a slittamento limitato Torsen.

Per il mercato italiano risulta essere molto interessante l’elaborazione della Toyota GT86, che prende il nome di GRMN 86 Concept, oltre alle evidenti nuove appendici aerodinamiche, la coupé giapponese è più leggera, ha un baricentro più basso, sospensioni più rigide ed un motore più potente; i freni sono carboceramici, mentre la riduzione del peso è ottenuta anche grazie a cofani in fibra di carbonio, e finestrini in policarbonato.

Non meno apprezzati sono i modelli G Sports, più economici e derivati da versioni di serie destinati all’uso stradale, in Giappone costituiscono una vera e propria famiglia all’interno della gamma Toyota, e comprendono la Harrier G Sports Concept e la Vitz RS G Sports Concept. Se la Harrier, un modello da poco presentato nel mercato locale nipponico, è la prima crossover riveduta in chiave sportiva di questa serie, con una calandra particolarmente elaborata che ricorda un po’ la Lexus RX, mentre invece la Vitz RS non è altro che la versione della Yaris venduta sul mercato italiano, ma in questo caso in una versione più incattivita.

Tra le modifiche più significative ci sono i sedili sportivi, la rigidità strutturale aumentata e una nuova regolazione delle sospensioni.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tutte le Toyota più veloci al mondo esposte a Tokyo. Foto – I m...