Toyota Yaris supera brillantemente i nuovi test Euro NCAP

Punteggio massimo di 5 stelle per il modello più venduto della Casa giapponese

La Toyota Yaris ha superato in maniera brillante i rinnovati test del protocollo EURO NCAP 2020 che fanno parte del progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle nuove auto: il modello della Casa giapponese ha ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle.

Il protocollo Euro NCAP 2020, da quest’anno, impone limiti molto più severi alle automobili: realizzato con la partnership dell’Automobile Club d’Italia, il progetto prevede un nuovo test di urto frontale contro barriera mobile e una diversa ripartizione tra i pesi delle varie prove, con una maggiore rilevanza dei sistemi di sicurezza attiva e per i test dei sistemi ADAS.

La nuova Yaris protagonista degli Open Weekend di Toyota del mese di settembre, si è distinta in maniera egregia, ottenendo buoni punteggi in tutte le prove di sicurezza effettuate. L’utilitaria del marchio nipponico ha ricevuto il punteggio massimo nella prova relativa alla protezione dei bambini a bordo in caso di impatto laterale, facendo riscontrare qualche criticità solo nelle istruzioni di montaggio per alcuni sistemi di ritenuta.

Toyota Yaris

Fonte: Ufficio Stampa Toyota

Molto buona la protezione del pedone in caso di investimento, eccezion fatta per l’impatto della testa con alcune aree in corrispondenza dei montanti del parabrezza. Risultati positivi per l’Autonomous Emergency Braking – AEB, il freno automatico di emergenza montato di serie sull’ultima generazione di Yaris: il sistema ha mostrato un buon funzionamento, garantendo un’adeguata protezione in tutte le prove effettuate con impatti evitati oppure mitigati.

Nel complesso è risultata buona la dotazione di ADAS e il relativo funzionamento, grazie anche alla presenza di una telecamera in grado di monitorare lo stato di attenzione del conducente. Sono state pochissime le criticità rilevate: marginali le protezioni del torace del conducente e dei femori di conducente e passeggero, marginale l’escursione del manichino verso il lato opposto, anche se la Yaris è dotata di airbag centrali per la protezione dell’interazione dei passeggeri negli impatti laterali.

Nel corso della medesima sessione di prove, con l’aiuto di due test aggiuntivi, la versione ibrida Renault Clio E-Tech ha ricevuto una valutazione di 5 stelle ed è stata aggiunta alla tabella delle varianti della quinta generazione di Clio testata già l’anno scorso. Stesso discorso per l’Audi e-tron Sportback che vantava 5 stelle con il protocollo del 2019: il modello è stato aggiunto alla tabella delle varianti Audi e-tron.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Toyota Yaris supera brillantemente i nuovi test Euro NCAP