Toyota, info e notizie sulla casa automobilistica giapponese

Curiosità ed informazioni sul marchio Toyota, cenni storici su uno tra i leader del settore automotive

Parliamo di uno dei marchi automotive più conosciuti al mondo, fondato nel settembre 1933 dal sig. Toyoda, come ampliamento di una prestigiosa società tessile giapponese. Divenuta un’azienda indipendente nel 1937 con il nome Toyota Motor Company ,venne utilizzata dall’impero nipponico per la produzione di mezzi blindati durante la Seconda Guerra Mondiale. Al termine della guerra cominciò la produzione di auto in serie dei primi modelli di macchine ed autocarri.

Negli anni Cinquanta Toyota iniziò ad espandersi negli Stati Uniti e ad ampliare il suo mercato, esportando le prime macchine fuori strada. L’arrivo in Europa giunse negli anni Settanta, con la produzione della Corolla e la successiva acquisizione del polo tedesco di Colonia, dove ancora oggi ha la principale sede europea. Nel 2004 arriva a ricoprire oltre il 40% del mercato automobilistico mondiale e ad oggi sono stimate vendite annue di veicoli che superano i 9 milioni.

La casa Toyota, pur continuando ad operare nel settore tessile ed in altri mercati, ha investito tantissimo nel settore automotive acquisendo e sviluppando diverse aziende prestigiose, quali Daihatsu, Lexus, Hino e Scion. E’ la casa automobilistica più attiva per quanto riguarda le tecnologie green e propone molti modelli di auto ibride in diverse categorie, spaziando dalle utilitarie alle auto di lusso. Continua ad essere un marchio molto all’avanguardia tecnologicamente e presente nel mercato automobilistico di tutto il mondo, tanto che recentemente ha proposto in Europa una delle prime vetture ad idrogeno mai realizzate.

Per concludere, ecco alcune curiosità sul marchio Toyota! Il nome del fondatore, Toyoda Sakichi, significa letteralmente “fertile campo di riso”. Venne modificato in Toyota per agevolarne la pronuncia ed in segno di buon auspicio, poiché l’ideogramma giapponese “Toyota” può essere così scritto con 8 linee e questo numero è considerato portatore di fortuna nella cultura nipponica.

Secondo le statistiche del 2004, la casa automobilistica Toyota è in assoluto quella percepita in maniera più positiva dai consumatori. Alcune note city car europee sono in realtà realizzate da una joine venture Toyota con sede in Repubblica Ceca. Una casa automobilistica in continua evoluzione che può riservare ancora molte sorprese!

Toyota: guarda il listino prezzi

Guarda tutte le schede auto, la storia e le curiosità di tutte le altre case automobilistiche consultando questo elenco alfabetico:

AbarthAlfa Romeo, Alpine, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Citroën, Dacia, Daihatsu, Dodge, DR, DS, Ferrari, Fiat, Fisker, Ford, Gonow, Great Wall, Honda, Hummer, Hyundai, Infiniti, Isuzu, Jaguar, Jeep, Kia, Lada, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Landwind, Lexus, Lotus, Mahindra, Martin Motors, Maserati, Maybach, MazdaMcLaren, Mercedes, MG, Mini, Mitsubishi, Morgan, Nissan, Opel, Pagani, Peugeot, Porsche, Qoros, Renault, Rolls-Royce, Seat, Skoda, Smart, Ssangyong, Subaru, Suzuki, Tata, TeslaVolkswagen, Volvo.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Toyota, info e notizie sulla casa automobilistica giapponese