Toyota e GT6

Grazie allo "Sports Drive Logger", si potranno incrociare realtà ed esperienza virtuale

Quante volte si è detto che fare certe cose è possibile “solo alla playstation”? Ora, invece, la realtà anticipa il suo parallelo virtuale. Tra poche settimane, infatti, sarà possibile guidare la Toyota GT86 a Suzuka e rivedersi in azione sulla televisione di casa con la Playstation 3. Oppure “rigiocare” la prova su pista o confrontarsi con i risultati degli amici o di campioni affermati: tutto questo grazie ad una partnership tra la Toyota e il videogame Gran Turismo 6.
Proprio la casa automobilistica giapponese lancerà infatti il prossimo 2 giugno nel Paese del Sol Levante lo “Sports Drive Logger”, un sistema di telemetria specificatamente disegnato per la serie 86 della Toyota. Il  funzionamento di questo sistema prevede la raccolta dei dati della macchina (accelerazioni, frenate e così via) e il suo incrocio con quelli del GPS: sarà quindi possibile formattare il risultato per una copia su chiavetta Usb.
Questi stessi dati, grazie ad un recente aggiornamento del firmware della Playstation 3, potranno essere poi inseriti nel gioco Gran Turismo 6, permettendo così al pilota, come spiegato poc’anzi, di rivedere la propria prova o di confrontarla con i relativi dati a quella di amici o professionisti
Il sistema verrà venduto inizialmente in Giappone al prezzo di 19,800 yen (circa 640 euro, escluso il costo dell’installazione) e prevederà la rielaborazione solo di tre tracciati nipponici, ovvero il Fuji Speedway International Racing Course, il Tsukuba Circuit 2000 Course e il Suzuka Circuit International Racing Course ma è prevista in futuro la commercializzazione all’estero con relativa aggiunta di nuovi circuiti.
MOTORI Toyota e GT6